STK600: Il Team Go Eleven al via con Christian Gamarino

GP Project Team

Il team Go Eleven prosegue nella realizzazione del proprio progetto sportivo legato alle corse. I titolari del team hanno siglato un accordo di partnership con Gp Project che permetterà alla squadra di Gianni Ramello e di Piero Cabutti di essere al via anche del Campionato Europeo ed Italiano Velocità, schierando uno dei giovani più promettenti del panorama nazionale: Christian Gamarino. Il Team Go Eleven partecipa anche al Campionato Superstock 1000 FIM Cup con moto Kawasaki ed i piloti Niccolò Canepa e Nico Vivarelli.

Il nuovo accordo permetterà di proseguire il lavoro impostato lo scorso anno dalla GP Project con Gamarino che lo ha portato alla conquista di 2 gare nella Coppa Italia 125 SP conclusa con il 3° posto finale e consentirà il passaggio di categoria avvalendosi del know-how e della tecnologia del team Go Eleven, che si occuperà della preparazione e della gestione delle moto, dell' assistenza in reparto corse e dell'affiancamento dei tecnici Gp Project in pista.

L'obiettivo, comune ad entrambe le formazioni, sarà quello di far crescere il giovane in ambito nazionale ed internazionale. "Sono molto contento di aver definito questa partnership, che ci consente di provare a creare un percorso per i giovani piloti. - ha detto Gianni Ramello, team owner Go Eleven - Contiamo che la collaborazione con Gp Project non si fermi al solo Gamarino, ma bensì possa essere riproposta negli anni a venire anche su altri ragazzi meritevoli di attenzione, ma ancora troppo acerbi per calcare i campionati professionistici. Questo accordo è in linea con la nostra mission, che ci vuole impegnati nelle corse con l'obiettivo di portare alla ribalta dei giovani interessanti. Con Alessio Altai, team owner di Gp Project, ci siamo subito intesi trovando un accordo soddisfacente per ambo le parti."

Alessio Altai - team owner GP Project ha invece dichiarato: "Finalmente abbiamo trovato il team giusto, fatto di persone che primariamente hanno come noi la serietà e una grande passione per le moto. Insieme a Gianni Ramello e Piero Cabutti ci siamo preposti l'obiettivo di creare questa struttura che possa portare i giovani talenti dal campionato italiano fino al campionato del mondo. Affronteremo questa stagione con Christian Gamarino, pilota a noi già conosciuto e dalle indiscusse doti sportive ed umane, il quale avrà come obiettivo quello di crescere costantemente durante tutto l'arco della stagione, per puntare a risultati importanti nel finale di campionato"

  • shares
  • Mail