Superbike: la pioggia condiziona il primo giorno di test di Jerez

I team ufficiali Aprilia, Honda, Kawasaki, Pedercini Racing e MRS Racing sono scesi in pista a Jerez per la prima della due giorni di test

Sylvain Guintoli Aprilia RSV4

Mancano ormai ormai meno di tre settimane al via del Campionato Mondiale Superbike (calendario mondiale SBK 2014 ed elenco dei piloti e squadra al via della nuova stagione) che prenderà il via il prossimo 23 febbraio sul tracciato si Phillip Island con il Gran Premio d'Australia che da anni apre il mondiale riservato alle derivate dalla serie.

Prima della lunga trasferta australiana (che prevede anche una settimana di test prima della settimana di gara) i piloti sono scesi in pista oggi sul Circuito di Jerez de La Frontera per l'ultima due giorni di test. Con il maltempo e la pioggia hanno quindi girato oggi il Team Aprilia Racing con i piloti ufficiali Marco Melandri ed il pilota francese Sylvain Guintoli al rientro dopo il lungo stop causato dall'infortunio alla spalla, il Team Kawasaki Racing con i suoi piloti ufficiali Tom Sykes e Loris Baz con le Kawasaki ZX-10RR SBK e David Salom con la Kawasaki in versione EVO, il Team Pata Honda Superbike con Leon Haslam e Jonathan Rea, il team Pedercini ed il team MRS Racing.

La giornata è stata fruttuosa per il francese Sylvain Guintoli del Team Aprilia Aprilia al rientro dopo un centinaio di giorni di convalescenza per l'infortunio alla spalla. Anche Marco Melandri ha girato molto mai poi a metà giornata è stato costretto ad uno stop a causa di una caduta alla curva 17. Nel pomeriggio il ravennate ha preferito non rischiare date le condizioni miste della pista.

Hanno comunque girato con la pioggia anche i piloti del Kawasaki Racing Team: Sykes, Baz e Salom. Nel pomeriggio, con la pista che andava asciugandosi alcuni piloti hanno girato con le rispettive moto settate da asciutto.

  • shares
  • +1
  • Mail