1,2,3....Honda: il team Repsol domina anche le FP3

fp3 repsol honda

Casey Stoner e Dani Pedrosa hanno mantenuto la testa della classifica tempi in entrambi le prove libere odierne sulla pista di Losail, in Qatar. Nella seconda sessione di libere, i due piloti Repsol Honda sono stati gli unici a girare in 1’55", completando rispettivamente 17 e 19 giri, seguiti da vicino da Andrea Dovizioso, quarto con 1’56.111.

Nel terzo turno di prove, tutti e tre i piloti Repsol Honda hanno girato in 1’55, occupando le prime tre posizioni della classifica tempi. Stoner ha centrato il suo miglior tempo al 15esimo giro su 16 con un crono di 1’55.035, superando il record che deteneva dal 2008 su questo circuito di 1’55.153. Pedrosa ha chiuso secondo a 158 millesimi con 1’55.193. Terzo Andrea Dovizioso con 1’55.740, ottenuto all’ultimo giro.

Casey Stoner – 1° - 1'55.035 - "Abbiamo fatto quasi tutto il secondo turno di prove con gomme usate per capire meglio il nostro ritmo per la gara. Sono molto contento perché abbiamo girato con un passo molto veloce, completando circa trenta giri con la stessa gomma anteriore che ha funzionato molto bene. Abbiamo lavorato un po’ sulla pressione delle gomme, ma in generale sembrano molto constanti dall’inizio alla fine. Oggi avevamo anche qualche altro dettaglio da provare e se nella prima sessione non abbiamo fatto grossi passi in avanti rispetto a ieri, nel secondo turno di oggi abbiamo migliorato molto. Sono molto soddisfatto del passo, di come guido e anche della messa a punto della moto”.

Dani Pedrosa – 2° - 1'55.193 - "Abbiamo fatto un buon lavoro, soprattutto nella terza sessione. Ad inizio turno ci siamo concentrati per fare un buon giro e poi abbiamo lavorato sul passo. Sono contento di come stanno andando le cose anche se sappiamo che ci sono delle aree che possiamo migliorare per guadagnare ancora qualche decimo e domani continueremo a provarci per puntare ad una buona qualifica. Su questa pista la mia miglior posizione in griglia è stata finora la sesta piazza così vorrei veramente riuscire questa volta a partire dalla prima fila. Nella prima sessione di oggi abbiamo provato sia la gomma media che la dura ed entrambe hanno lavorato bene. Credo che la dura sia più adatta per la gara, anche se correremo un’ora più tardi rispetto ad oggi. La media invece è di sicuro la scelta migliore per le qualifiche”.

Andrea Dovizioso – 3° - 1'55.740 - "Sono contento del lavoro fatto oggi durante i due turni di prove e della terza posizione, anche se non basta perché Casey e Dani sono molto veloci, così continueremo a lavorare per guadagnare qualche decimo. Il team ha fatto un ottimo lavorare per minimizzare la vibrazione a centro curva che ci ha limitato ieri. Abbiamo prima cambiato il cerchio anteriore, senza toccare la messa a punto, e la vibrazione è diminuita. Poi abbiamo modificato il set up della forcella, un passo intermedio tra la versione 2010 e 2011. Il feeling è migliorato anche se abbiamo perso un po’ i vantaggi della forcella 2011, quali la stabilità in frenata ed in ingresso di curva. Domani continueremo a lavorare sulla forcella con l’obiettivo di fare delle buone qualifiche e centrare una buona posizione in griglia. Sono abbastanza tranquillo di poter migliorare. Non solo , la gara sarà diversa dalle prove, lunga e molto stancante.

  • shares
  • Mail
66 commenti Aggiorna
Ordina: