Marco Simoncelli tra le Leggende del Motociclismo

Marco Simoncelli è stato inserito oggi al Mugello nella Hall of Fame delle MotoGP Legend.

Marco Simoncelli MotoGP Legend

Da oggi, il pilota italiano Marco Simoncelli entra a far parte della Hall of Fame ricevendo il riconoscimento di MotoGP Legend. Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports, alla presenza del padre Paolo, ha inserito ufficialmente oggi al Mugello il Sic nella Hall of Fame delle MotoGP Legends. L’ultimo in ordine di tempo a entrare nella prestigiosa lista era stato Casey Stoner lo scorso anno a Phillip Island.

Simoncelli è il 21° pilota a diventare MotoGP Legend, unendosi ai connazionali Giacomo Agostini e Carlo Ubbiali. Oltre a Carmelo Ezpeleta e Vito Ippolito (Presidente FIM), hanno presenaziato alla cerimonia, oltre al papà Paolo, anche la mamma Rossella e Kate.

    GALLERY MARCO SIMONCELLI MotoGP LEGEND

Anticipazione


L'inverno scorso, prima dell'inizio della stazione, si era parlato di inserire Marco Simoncelli Hall of Fame delle MotoGP Legend. Il suo sarà il 21° nome che farà parte della lista assieme ad altri 20 grandi piloti. Per tutti "SuperSic", il pilota di Coriano perse la vita il 23 ottobre 2011 in un tragico incidente al secondo giro del Gran Premio della Malesia, appena una settimana dopo aver conquistato il secondo posto a Phillip Island.

Il pilota italiano ha incantato il paddock del Campionato del Mondo con il suo carisma, le sue capacità e il suo stile di guida ed è stato Campione del mondo 250cc nel 2008 - titolo che ha poi sfiorato l’anno successivo. Approdato in MotoGP nel 2010, la sua crescita è stata rapida e costante e prima dell'incidente fatale aveva conquistato due podi e due pole position alla seconda stagione nella classe regina. L'inserimento del Sic nella MotoGP Legend è un premio a quello che avrebbe potuto fare se la morte non l'avesse strappato alla vita.

L’investitura ufficiale di Marco Simoncelli come MotoGP Legend si svolgerà quest'anno al Gran Premio Mugello che si svolgerà sul tracciato toscano del Mugello il prossimo 1° giugno. Marco si aggiunge a miti quali Giacomo Agostini, Mick Doohan, Geoff Duke, Wayne Gardner, Mike Hailwood, Daijiro Kato, Eddie Lawson, Anton Mang, Angel Nieto, Wayne Rainey, Phil Read, Jim Redman, Kenny Roberts, Jarno Saarinen, Kevin Schwantz, Barry Sheene, Freddie Spencer, John Surtees, Casey Stoner e Carlo Ubbiali.

Fausto Gresini, manager e proprietario del Team Gresini Racing, la squadra per cui correva il pilota di Coriano all'epoca dell'incidente mortale, rimasto molto legato alla faglia di Marco, è intervenuto telefonicamente a Icaro TV, televisione locale riminese punto di riferimento per l'area romagnola per commentare l'onoreficienza. Secondo Gresini è un bel riconoscimento, perchè così il Sic entrerà a far parte di coloro che hanno fatto la storia del motociclismo. Penso siamo tutti d'accordo quando Gresini dice "Peccato che non ci possa regalare ancora le sue emozioni, questo è quello che più ci manca". Il manager romagnolo ha spiegato come la Dorna sia arrivata a questa scelta. Ascoltate l'intervista integrale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: