Honda Integra 750 a 9.090 Euro con ABS e bauletto di serie

Il rinnovato maxi scooter del colosso giapponese passa da 670 a 745 cc e si prepara a dare battaglia in uno dei segmenti più combattuti del mercato.

Honda Integra 750 MY 2014

Presentato al Salone EICMA di Milano dello scorso Novembre, il rinnovato Honda Integra 750 MY 2014 arriva nelle concessionarie ufficiali dell'Ala Dorata con un prezzo non troppo lontano dalle attese: 9.090 Euro f.c. per le colorazioni “Matt Pearl Glare White” e “Matt Bullett Silver” e 9.190 Euro f.c. per le due versioni “S” con cerchi color oro e livrea “Matt Gunpowder Black Metallic” o “Pearl Glare White", tutte naturalmente con ABS e, fino al 31 Marzo, con bauletto da 45 litri in 'tinta' di serie.

Il maxiscooter bicilindrico di casa Honda si prepara al 2014 con diversi ed importanti aggiornamenti rispetto alla versione precedente. Innanzitutto la cilindrata, che grazie ad un aumento dell'alesaggio passa da 670 a 745 cc con evidenti ripercussioni in termini prestazionali: la potenza passa infatti da 51.8 a 55 CV, mentre il picco di coppia passa da 62 a 68 Nm, sempre a 4.750 giri/min. L'incremento della performance non si è però tradotto in un aumento dei consumi: anche qui si passa infatti dai 27,9 km/l (nel ciclo medio WMTC) del precedente Integra 700 ai 28,9 km/l del modello 2014.

L'opera di aggiornamento dell'Integra per il nuovo anno ha coinvolto anche lo stile e l’equipaggiamento: la sella di pilota e passeggero, ad esempio, è stata rivestita per migliorarne l'ergonomia generale (in particolare per facilitare l'appoggio a terra dei piedi) e rivista con materiali più raffinati; la strumentazione è stata dotata di trip computer (consumo medio, istantaneo, autonomia residua); le leve dei freni sono regolabili ed il nuovo forcellone in alluminio è più leggero di 2 kg rispetto al precedente, migliorando la resa dinamica della sospensione posteriore.

Aggiornato anche il cambio sequenziale a doppia frizione Honda DCT, con un upgrade per le mappe delle modalità 'Drive' e 'Sport' e una rinnovata messa a punto dell’iniezione per rendere più fluide le scalate automatiche.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: