Live @ TEST Honda: CBR per tutti i gusti

CBR gamme 2011

Siviglia - Si svolge in Spagna il test delle novità Honda per il 2011 che vanno ad arricchire la famiglia dei CBR. Perchè da quest'anno a fianco alle già apprezzatissime CBR600RR e CBR1000RR arriveranno tre nuove proposte tese ad avvicinare un più ampio pubblico a questo tipo di modello. Si parte dal basso con la CBR125R, una moto che evolve nettamente il precedente modello offrendo una estetica tutta nuova, dalle carenature alla sella, codino e sovrastrutture completamente rinnovate, mantiene il propulsore del precedente modello da 125 quattro tempi ma vi abbina una ciclistica rivista nella forcella, con un nuovo forcellone, nuovi cerchi e misure di pneumatici maggiorate al posteriore da 130/70 17 ed un peso di solo 137kg.

I sedicenni, ormai votati ai nuovi propulsori quattro tempi potranno trovare nella nuova CBR un mezzo sicuro ed ora anche esteticamente più moderno e convincente, una valida alternativa agli scooter che unisce al piacere di guida, doti dinamiche inevitabilmente superiori soprattutto in tema di stabilità, tenuta di strada e angoli di piega concessi. Il passaggio a mezzi che provvisti del cambio a pedale e della frizione al manubrio infine rappresenta una passaggio propedeutico ed insostituibile per quelli che vorranno diventare i motociclisti di domani.

La vera new entry è invece la CBR250R, che condivide in gran parte le sue linee estetiche con la nuova 125, ma vi associa un propulsore monocilindrico dalla cilindrata doppia insieme a un diverso telaio e ciclistica. Per lei 18.7kW a 8.500 giri e un peso di 161kg per un prezzo di 4.200€. La CBR 250 R è una vera novità per il segmento e può diventare il mezzo giusto per numerose fasce di appassionati, dal motociclista che ama la guida sportiva ma poco impegnativa dal punto di vista delle prestazioni. A quanti scelgono dopo i 18 anni una prima moto propedeutica all'apprendimento della guida. Il pubblico femminile infine potrà trovare in questo mezzo una valida proposta per un approccio facile al mondo delle sportive.

CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011

Un'altra interessante novità è rappresentata infine dalla CBR 600 F, il ritorno di questa sigla apparsa per la prima volta nel 1987 segna un passo importante di Honda che affianca di nuovo un modello sportivo ma meno estremo rispetto alla RR alla sua CBR nella classe 600. La F offre una guida più confortevole e meno aggressiva rispetto alla RR, dalla sella comoda sia per il guidatore e il passeggero ad un motore più dolce e meno potente nell'erogazione.

Una moto intelligente che sfrutta la base tecnica della Hornet (che a sua volta ha ereditato il propulsore del CBR 600 RR del 2007), il telaio è monotrave mentre le sospensioni sono state completamente riviste in funzione della diversa distribuzione dei pesi tra anteriore e posteriore. Si guida con i semimanubri anche se posti in posizione rialzata rispetto alla RR, completamente nuovo il serbatoio, così come inedita è tutta la carenatura compreso faro e strumentazione.

I foderi forcella sono diversi per lunghezza e anche nella taratura interna, mentre completamente nuove son anche le piastre di sterzo. La guida è piacevole ed il comportamento dinamico molto convincente in tutte le situazioni, ma soprattutto l'estetica appare perfettamente azzeccata, unita ad un rapporto qualità prezzo veramente interessante. Il costo è di 8.590€per la versione standard e di 9.190€ per la versione dotata di ABS, la potenza è invece di 75kW (102Cv) erogati a 12.000 giri. Nei prossimi giorni vi offriremo un test completo delle tre CBR Honda.

CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011
CBR gamme 2011

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: