ASCOM e Apt Servizi: "Adesso lanciamo la Notte Rossa"

Ducati MotoGP Night

Si respira ancora l'atmosfera della Ducati MotoGP Night di venerdì scorso e il suo ricordo è ancora vivo negli appassionati. Sulla scia dell'entusiasmo (e dei risultati di audience), l'ASCOM già ringrazia e anzi auspica: La festa della Ducati diventi un appuntamento fisso! Dello stesso avviso anche Andrea Babbi, amministratore delegato di Apt Servizi, il quale rilancia: "Se è vero che c’è la Notte Rosa, facciamo la Notte Rossa! Sarebbe fantastico, e il luogo ideale è certamente Bologna. Ma l’evento andrebbe preparato e organizzato in maniera adeguata, ragionata, aprendo un percorso serio".

Raramente istituzioni ed enti, almeno in Italia, si prodigano e di adoperano per eventi lontani dall'esaltazione del "dio Calcio". Ecco perchè le proposte non passano inosservate. E il volerle trasformare in ricorrenze garantite ed appuntamenti fissi, come già accade per i grandi saloni dedicati o le gare dei campionati agonistici, non può che far del bene a tutto il settore. Ma proseguendo con Babbi, si evince un progetto ancor più grande, chiamato Motor Valley, che forse non tutti conoscono.

"Come Apt da tempo siamo sostenitori, e lo siamo stati in tempi non sospetti, di Ducati. E’ da dieci anni che insistiamo sul progetto di Motor Valley, con cui si intende contraddistinguere quella ampia parte del territorio emiliano-romagnolo fortemente permeata dalla passione per i motori e le numerosissime attività collegate. E la Notte Rossa, (perchè no?!) inserita in questo progetto, potrebbe essere il modo per legare ulteriormente Imola, Maranello, Bologna e i marchi storici del territorio".

via | IlRestodelCarlino

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: