Motodays: Presentata oggi a Roma l'edizione 2011

Presentazione MotoDays 2011

Roma - Si aprirà giovedì 10 marzo la terza edizione di Motodays, questo Salone su Moto e Scooter patrocinato dal Comune di Roma già nel 2010 ha registrato la presenza di oltre 93.000 visitatori. Un appuntamento da non perdere per gli appassionati delle due ruote, ai quali fino a domenica 13 marzo offrirà ben cinque padiglioni (uno in più rispetto allo scorso anno), con 380 aziende. La conferenza di presentazione della Fiera si è tenuta proprio oggi presso lo splendida cornice della terrazza Caffarelli situata sul tetto del Campidoglio e che domina dal'alto il centro di Roma.

Tra i relatori della conferenza ricordiamo Mauro Cutrufo vicesindaco di Roma e grande appassionato di moto, insieme al delegato per lo Sport della capitale Alessandro Cochi. Con loro Fabrizio De Viti dell'Ancma, Mauro Mannochi presidente della Fiera di Roma e Mauro Giustibelli exibition manager di Motodays.

Il Ministero del Turismo ha riservato il suo Patrocinio alla prima edizione di “Days on The Road”, area realizzata in collaborazione con la rivista Mototurismo. I visitatori potranno condividere le loro personali esperienze e gli itinerari più originali di moto e scooter, scambiandosi consigli e proposte di viaggio, andando alla scoperta degli accessori disponibili sul mercato, dei libri e dei film dedicati al tema. Non mancheranno le parole dei grandi viaggiatori delle due ruote, che racconteranno le loro esperienze in giro per il mondo. Tra le iniziative più attese, anche i collegamenti via web con i motociclisti impegnati in quei giorni nei loro raid mondiali. A seguire il dettaglio di tutte le novità dell'edizione 2011.

Presentazione MotoDays 2011
Presentazione MotoDays 2011
Presentazione MotoDays 2011
Presentazione MotoDays 2011
Presentazione MotoDays 2011
Presentazione MotoDays 2011
Presentazione MotoDays 2011
Presentazione MotoDays 2011

NOVITA’ EPOCA: MOTODAYS VINTAGE - In bella mostra a “MOTODAYS VINTAGE”, spazio riservato alle moto d’epoca, ci saranno molti dei mezzi più significativi degli ultimi 50 anni della storia motociclistica italiana. La collezione, formata da trenta di moto, è stata realizzata in collaborazione con il Moto Club Yesterbike e verrà affiancata dallo stand della Federazione Motociclistica Italiana, che attraverso l’esposizione di alcune prestigiose moto che hanno fatto la storia (tra le altre, la Desmosedici e la Morbidelli della Collezione Moto e Miti di Genesio Bevilacqua) festeggerà il suo Centenario. Presente a “Motodays Vintage” anche l’ormai classica mostra scambio dedicata ai collezionisti alla ricerca del ricambio più datato.

NOVITA’ CUSTOM: KROMATURE - Con il nuovo padiglione “KROMATURE”, Motodays renderà omaggio ai numerosi “bikers” e ad un modo di andare in moto diventato ormai da decenni un vero e proprio stile di vita. Sarà possibile ammirare le migliori elaborazioni realizzate dalle officine più qualificate e da ospiti internazionali del calibro di Jeff Decker dagli Hyppodrome Studios , Cole Foster dei Salinas Boys e i rappresentanti di Indian Larry Motorcycles. Tutta da seguire anche la competizione del bike show, ogni anno più attesa e capace di offrire agli occhi del pubblico le custom e i chopper più originali.

NOVITA’ USATO: MARKET ONE TO ONE - Progetto unico nel suo genere sarà “MARKET ONE TO ONE”, spazio esclusivo dove trovare centinaia di mezzi usati e dove i visitatori saranno facilitati nella ricerca della moto e dello scooter da acquistare. Attraverso la vasta area espositiva e un’area meeting, chi arriverà a Motodays potrà passare in rassegna tutte le due ruote presenti e su richiesta sarà messo in contatto immediato con il servizio commerciale dei dealer.

Presentazione MotoDays 2011
Presentazione MotoDays 2011
Presentazione MotoDays 2011



LE MOTO E GLI SCOOTER DA VEDERE – Protagoniste dei cinque padiglioni saranno le due ruote, in bella mostra sulle pedane degli stand realizzati dalle Case Costruttrici: a Motodays saranno presenti gli italiani di Gruppo Piaggio (con i marchi Aprilia, Piaggio, Gilera, Derbi, Moto Guzzi, Scarabeo e Vespa), Ducati e MV Agusta, le quattro giapponesi Honda, Yamaha, Kawasaki e Suzuki, la tedesca BMW, le inglesi Triumph e Royal Enfield e l’austriaca KTM ma anche le off road di Husqvarna, Valenti, Betamotor, Polaris e Artic Cat. Per il custom arriveranno tra gli altri Harley-Davidson, Headbanger e Victory mentre tra gli scooter da segnalare Peugeot, Sym e LML. Tutti porteranno a Motodays le novità di prodotto in listino per la stagione 2011, che i visitatori potranno toccare con mano e fotografare da vicino.

AREA ESTERNA: CRAIG JONES, FUORISTRADA, MINIMOTO E DEMO RIDE – Nel 2011 arriverà a Motodays, per la prima volta, lo stunt inglese Craig Jones. Già campione europeo della specialità, sarà protagonista di numerose esibizioni in sella alle sue Kawasaki e si alternerà sulla pista e nelle aree riservate con gli altri funamboli dello stunt moto e quad, del freestyle quad e del trial show per infiammare il pubblico sugli spalti. Previsti invece nel programma di gare i Trofei Minimoto e Minigp dedicati ai giovanissimi e la Coppa Fiera Roma Maxiscooter organizzata dal Moto Club Terni. Grande protagonista, sabato e domenica, sarà l’off-road: al via il Trofeo Superopen Minibike Motard Factory Cup su tappa unica, i piloti del Quad Motard protagonisti del Trofeo Fiera di Roma QuadStore Cup (in collaborazione con Quadstore.it), quelli del Trofeo Motodays Supermoto internazionale e del Trofeo Minicross Motodays Fiera Roma. Attesissime le prime tappe di Campionato Europeo e Italiano Minibike MX, “piatti forti” del programma racing.

Fuori dai padiglioni saranno tante le iniziative dedicate ai motociclisti: Honda, Piaggio, Aprilia e Headbanger faranno provare i loro modelli attraverso le aree a loro dedicate mentre la Federazione Motociclistica Italiana organizzerà la Scuola di Guida Sicura Quad e la Metrakit le selezioni per la Mini GP School. A proposito di guida sicura e demo, nell’area esterna saranno presenti anche la AISCAM, la testata Masterbike e la Adventure School. Grande spazio anche per il trial, con le esibizioni dello Show Action Group e dei piloti Betamotor.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: