Honda MSX125: nuova combinazione colori 2014

La 'Mini Street X-treme 125' del colosso giapponese si prepara ad affrontare il nuovo anno con alcune novità di carattere 'cosmetico'.

Honda MSX125 2014

La Honda MSX125 (a.k.a. Mini Street X-treme 125, clicca qui per la nostra prova) è stata una delle proposte più interessanti della casa giapponese per il 2013, proponendosi come una moto leggera, compatta, divertente e poco 'impegnativa' studiata per le esigenze dei più giovani.

Le sue carte vincenti sono la grande agilità (101 kg il peso in ordine di marcia), i consumi contenuti (65,8 km/l nel ciclo medio WMTC) e un grintoso motore monocilindrico 4T da 125 cc, 2 valvole, raffreddato ad aria ed in grado di sviluppare 10 CV con 11 nm di coppia massima a 5.500 giri/min.

Per il 2014, la piccola fun-bike del colosso nipponico si ripropone con una nuova combinazione di colori che altera leggermente il suo impatto visivo. Le novità, di carattere puramente estetico, consistono nei supporti laterali del faro 'in tinta' con le sovrastrutture e nalla nuova 'colorazione oro' per cerchi, pinze freno, perno centrale del supporto motore e del logo “PGM-FI” laterale. Rimangono comunque due le opzioni cromatiche per il mercato italiano: 'Solid Asteroid Black Metallic' (nero) e 'Pearl Himalayans White' (bianco).

Confermate le altre caratteristiche del modello, a partire dal telaio monotrave dorsale in acciaio, il cambio a 4 marce, i cerchi in alluminio da 12", la forcella rovesciata da 31 mm, i freni a disco davanti (da 220 mm, con pinza a 2 pistoncini) e dietro (da 190 mm, con pinza a pistoncino singolo) e la strumentazione con display digitale LCD. In Europa, a 12 mesi dalla presentazione ufficiale, la Honda MSX125 è stata una delle moto 125 più vendute dell'anno, con oltre 3.000 unità immatricolate tra Maggio (quando è effettivamente arrivata nei concessionari) e Dicembre, ripetendo così il successo ottenuto in Giappone e in America dalla gemella 'Grom'.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: