Motor Bike Expo 2014: a Verona il meglio dell'accessoristica custom

Dallo statunitense Arlen Ness agli italiani Rebuffini e Gray Indian's, dal 24 gennaio a Verona tutti i migliori produttori di accessori per il mondo custom.

Motor Bike Expo 2013: Custom Chrome - Bolt On and Ride

Manca una settimana a uno dei più attesi appuntamenti internazionali dedicato al mondo custom, il Motor Bike Expo (Veronafiere dal 24 al 26 gennaio), dove non potranno mancare, oltre ai grando marchi e ai preparatori anche una nutrita rappresentanza di produttori di accessori. In primis Arlen Ness, il californiano (ormai settantacinquenne) conosciuto come The King of Chopper, famoso in tutto il mondo per le sue creazioni uniche: il suo catalogo offre accessori esclusivi per Harley-Davidson e Victory, ma anche abbigliamento e articoli di merchandising. In Fiera a Verona saranno presenti il figlio Cory e il nipote Zach.

Rimaniamo in tema USA con Custom Chrome altro brand californiano fondato all’inizio degli anni settanta e distributore di accessori delle migliori marche. Anche per il 2014 la filiale europea Custom Chrome Europe organizzerà durante Motor Bike Expo un contest nel quale i costruttori delle moto più belle verranno premiati con buoni acquisto. Inoltre venerdì alle ore 11 presso il pad. 2, stand 7J, presenterà le nuove moto Bolt-On and Ride.

Passando alle europee, in Germania, a Würzburg, ha sede la W&W Cycles, azienda con oltre 30 anni di storia, che ha percorso al motto di “we ride it, we sell it”. Il suo catalogo di oltre 1.000 pagine offre oltre 22.000 accessori, con un occhio particolare a chi ricerca un pezzo vintage per la sua Harley d’epoca o per customizzarne una seguendo gli stili del passato.

È invece olandese la Zodiac, anch’essa con una lunga storia e forte di un catalogo, di circa 1.600 pagine e 30.000 prodotti, tutti certificati TÜV. L’impegno dell’azienda, fondata nel 1984 da Ton Pels, si estende anche all’ambito delle corse, in particolare a quelle di dragster, con la Zodiac Racing e ha ottenuto negli anni significativi
risultati sportivi.

Rimaniamo nei Paesi Bassi con Motorcycle Storehouse, ma ha agenzie in tutta Europa, Italia compresa, dove è rappresentata da Free Spirits. Il suo catalogo, disponibile anche online, è diviso in 23 sezioni, con un’offerta che nel 2014 arriva a oltre 48.000 prodotti disponibili in 24 ore dall’ordine, in gran parte dedicati a moto Harley-Davidson di ogni famiglia ed epoca. Altra azienda olandese è la Highway Hawk, attiva fin dagli anni Settanta con la produzione di accessori per Harley-Davidson e successivamente per metric cruiser giapponesi. L'ottimo rapporto qualità-prezzo e il design moderno dei
prodotti hanno contribuito al successo di questa azienda in tutto il mondo.

Opera solo su web M@G Connection, ponendosi come tramite tra Stati Uniti ed Europa attraverso ordini online. Ogni azienda registrata al sito può ordinare la merce scegliendo in un catalogo che comprende oltre un milione
di pezzi singoli, ottenendo prezzi vantaggiosi grazie all’elevato potere d’acquisto collettivo.

Parts Europe è un’altra giovane azienda, fondata nel 2010, con sede in Germania. Si occupa di distribuire parti di ricambio e accessori non solo per moto custom made in USA, ma anche per quelle giapponesi, sebbene il suo core business sia rappresentato più che altro dal mondo delle competizioni, ben comprensibile dal motto aziendale “we support the sport”.

Chiudiamo con i marchi italiani, tra cui spicca la Rebuffini Cycles di Casazza (BG), coniugando la flessibilità di una piccola azienda artigiana con l’attenzione alla qualità delle realtà industriali. Nasce nel 1987 grazie all’intraprendenza di Livio Rebuffini, nel 1994 si specializza nella riparazione e trasformazione di Harley-Davidson per arrivare dal 2000 a progettare e costruire accessori.

Dulcis in fundo, Gray Indian's Collection, altro noto marchio italiano, focalizzato nella produzione di accessori raffinati ed esclusivi per moto custom Harley-Davidson e Giapponesi. L’azienda di Cavezzo (MO) è attiva dal 1996 e
pur costruendo con spirito artigianale è dotata di tutti i moderni macchinari che consentono un processo lavorativo completo dalla prototipazione alla finitura. Tutti gli articoli firmati Gray Indian sono in alluminio ricavato dal pieno e sono disponibili in diverse finiture.

  • shares
  • Mail