SBK: ottimi tempi per Sykes e Baz nei test di Almeria

Il Campione del Mondo e il francese del team Kawasaki hanno concluso con successo la due giorni di test spagnola. Sykes: "Sono quasi al 100%"

SBK 2014: Kawasaki winter test Almeria

Si è conclusa la due giorni di test ad Almeria per il team Kawasaki SBK e gli "uomini in verde" hanno ottimi motivi per sorridere: nonostante si trattasse di test volti a migliorare le funzionalità della Ninja ZX-10R, più che a ottenere il tempo, il Campione del Mondo, Tom Sykes e il suo compagno di squadra Loris Baz, hanno dimostrato di essere entrambi in ottima forma, con il britannico che ha concluso ben 106 giri in totale segnando un miglior tempo (ufficioso) prossimo all'1'34 con le gomme da gara, difficile da comparare visto che il circuito non fa parte del campionato SBK, ma migliorando sensibilmente i tempi degli anni scorsi.

Il pilota di Huddersfield, in attesa dei test a Jerez del prossimo 6 febbraio, si è dichiarato soddisfatto delle sue prestazioni:

"I test sono andati bene e il programma di lavoro è stato rispettato. Abbiamo provato tutto e ogni cosa è andata per il verso giusto. Il secondo giorno ho totalizzato oltre 80 giri e sento che abbiamo fatto un bel passo in avanti. Faceva abbastanza freddo e non sono ancora al 100% ma posso dire che la Ninja ha lavorato bene. Ho segnato anche alcuni buoni tempi e ora siamo vicini alla nostra preparazione verso Phillip Island. Ora vediamo le cose più chiaramente e non vedo l'ora che arrivino i prossimi test di Jerez."

Risultati positivi anche per il giovane Loris Baz, che il 1 febbraio prossimo compirà 21 anni. Il francese è stato più lento del compagno di squadra ha realizzato ben 107 giri durante la due giorni:

"Almeria è stata una buona sessione di test. Volevamo riprovare molte cose già testate a Jerez, per migliorarle, e devo dire che il feeling complessivo con la moto è stato ottimo. Sono molto felice di questi test, considerando che questa pista è una delle più ostiche per me. E' molto corta e lenta e questa volta ho migliorato di circa tre secondi i tempi dello scorso anno. Inoltre il set-up provato a Jerez negli ultimi test ha funzionato molto bene anche qui ad Almeria. A breve avremo la presentazione ufficiale del team (a Barcellona Ndr), poi un'altra sessione a Jerez e poi, finalmente, potremo volare in Australia."

  • shares
  • Mail