Dakar 2014, Stage 11: terza vittoria per Marc Coma, KTM vicina al trionfo

Il fuoriclasse spagnolo di KTM conquista un'altra tappa in terra argentina davanti alle Yamaha di Despres e Pain e si avvicina sempre di più al trionfo finale.

Dakar 2014 - Stage 11

Conquistando la vittoria nella 11a tappa di oggi e rafforzando così la sua già consistente leadership nella classifica generale della Dakar 2014, lo spagnolo Marc Coma (KTM Red Bull Rally Factory) ha ipotecato forse definitivamente la vittoria finale in questa edizione del più prestigioso e massacrante rally-raid motociclistico del mondo. Quando mancano solo due tappe al termine, il fuoriclasse di Barcellona può infatti contare su un solidissimo vantaggio di oltre 52 minuti che - salvo inopinati interventi della malasorte - lo rende praticamente irraggiungibile per tutti gli avversari.

La tappa di oggi, la Antofagasta-El Salvador di 749 km (605 di speciale), era la più lunga in programma in questa edizione del rally e comprendeva le insidie più diverse, dalla montagna ai corsi d'acqua, con anche 120 km di dune sabbiose nella zona di Copiapo. Coma ha viaggiato per lunghi tratti in compagnia dell'ex compagno di squadra Cyril Despres (Yamaha Racing), chiudendo lo stage con un tempo di 6 ore e 36 minuti e un vantaggio di quasi 3 minuti sul francese.

Lo spagnolo Joan Barreda (Team Honda HRC) è stato vittima di una caduta nella zona del fesh-fesh, nel quale ha rotto il sistema di navigazione della sua CRF450 Rally. Senza poter più contare sul road-book, Barreda ha dovuto attendere gli altri piloti ed affidarsi a loro per completare la tappa, riuscendo comunque a conquistare il 5° posto di giornata senza compromettere il secondo posto in classifica. Queste le parole di Coma dopo il traguardo:

"Trovare il ritmo giusto non è mai facile, ma trovare il giusto compromesso tra l'andare veloce ed il non prendere rischi è la parte più difficile. Devi sentirti a tuo agio sulla moto senza correre come un pazzo. Questo è importantissimo. La strada da percorrere è ancora lunga e domani ci sarà una speciale molto difficile. Dobbiamo rimanere concentrati."

Terzo di tappa è stato il francese Oliveir Pain (Yamaha Racing, +5'28"), che come il compagno di squadra Despres è alla rincorsa del terzo posto assoluto detenuto dallo spagnolo Jordi Viladoms (KTM Red Bull Rally Factory), oggi buon 4° a +5'53" e con ancora 13 minuti abbondanti di vantaggio in classifica su Pain. Domani la penultima tappa, la El Salvador–La Serena di 699 km, metà dei quali a cronometro.

Dakar 2014 - Classifica Stage 11

1 Marc Coma | ESP | KTM | KTM Red Bull Rally Factory 6:36'08
2 Cyril Despres | FRA | YAMAHA | Yamaha Racing +02'51
3 Olivier Pain | FRA | YAMAHA | Yamaha Racing +05'28
4 Jordi Viladoms | ESP | KTM | KTM Red Bull Rally Factory +05'53
5 Joan Barreda | ESP | HONDA | TEAM HRC +08'12
6 Helder Rodrigues | POR | HONDA | TEAM HRC +09'23
7 Joan Pedrero | ESP | SHERCO | Sherco Rally Factory +09'50
8 Stefan Svitko | SLO | KTM | Oraving Slovnaft Team +13'25
9 Kuba Przygonski | POL | KTM | KTM Rally Factory +14'40
10 Ivan Jakes | SLO | KTM | Nad Ress Adventure +14'47

Dakar 2014 - Classifica Generale dopo l'11a Tappa

1 Marc Coma | ESP | KTM | KTM Red Bull Rally Factory 48:24'41
2 Joan Barreda | ESP | HONDA | TEAM HRC +52'36
3 Jordi Viladoms | ESP | KTM | KTM Red Bull Rally Factory +02:07'56
4 Olivier Pain | FRA | YAMAHA | Yamaha Racing +02:21'40
5 Helder Rodrigues | POR | HONDA | TEAM HRC +02:30'35
6 Cyril Despres | FRA | YAMAHA | Yamaha Racing +02:31'18
7 Kuba Przygonski | POL | KTM | KTM Rally Factory +02:43'55
8 Daniel Gouet | CHI | HONDA | Tamarugal Honda Racing XC +03:24'35
9 Stefan Svitko | SLO | KTM | Oraving Slovnaft Team +03:46'32
10 David Casteu | FRA | KTM | Team Casteu +04:07'56

  • shares
  • Mail