Lotus C-01 in dirittura d'arrivo con un V-Twin da 200 CV

Nuove indiscrezioni sull'attesa prima moto con il prestigioso marchio Lotus, il cui debutto è previsto per la fine di Febbraio...


Era la metà della scorsa estate quando il prestigioso marchio automobilistico britannico Lotus annunciava ufficialmente la nascita del progetto Lotus Motorcycles, e oggi, a circa 6 mesi di distanza, arrivano nuove ed importanti anticipazioni riguardo alla C-01, la prima Lotus 'a due ruote' il cui debutto dovrebbe aver luogo verso la fine del prossimo mese (nella foto sopra, un rendering ad opera di Luca Bar).

Secondo quanto riportato da VisorDown (che cita un non meglio precisato 'portavoce' del brand inglese), la Lotus C-01 sarà spinta da un bicilindrico a V fornito da un'altra casa in grado di sviluppare 170 CV nella sua versione standard, ma che i tecnici Lotus hanno 'rilavorato' per ottenere un output complessivo attorno ai 200 CV (come preannunciato a metà 2013). Al momento però non è dato sapere chi sia il fornitore dei propulsori, nè l'esatta cilindrata degli stessi (1000 cc? 1200 cc?).

Sempre secondo VisorDown, la C-01 avrebbe nel frattempo già accumulato diverse migliaia di chilometri di test, e sarebbero ben due le versioni attualmente 'sotto collaudo': una carenata (apparentemente in fibra di carbonio) e l'altra naked. I dettagli al momento sono piuttosto scarsi, ma il portavoce Lotus avrebbe comunque preannunciato la presentazione del modello e ulteriori informazioni a riguardo per la fine Febbraio, confermando che il designer Daniel Simon (creatore della Tron LightCycle) sta lavorando sugli ultimi ritocchi:

"Al momento sta lavorando su una serie di piccoli dettagli per renderla assolutamente perfetta. La moto sarà cattiva e molto maneggevole".

Alla luce della grande reputazione 'sportiva' di Lotus, è quindi lecito attendersi una moto dall'impostazione decisamente orientata alle prestazioni. Ad ogni modo, va precisato che la C-01 è una joint-venture tra Holzer Group tuning ed il team Kodewa, entrambi con sede in Germania, con il progetto che non sembrerebbe avere nessun input diretto da parte di Lotus se non la concessione dell'utilizzo del nome.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: