Furto di una moto in 60 secondi [video]

Ecco come i ladri riescono a 'far sparire' una motocicletta da un cortile chiuso nel giro di poco più di un minuto.

Il video di oggi risale allo scorso Novembre e ci presenta una scena degna del film 'Gone in 60 Seconds', solo che in questo caso la protagonista non è un'auto ma una moto e, purtroppo, non si tratta affatto di fiction. La clip arriva da Tipton, nelle West Midlands britanniche, e ci mostra in che modo una banda di ladri è riuscita a rubare una moto in poco più di un minuto prelevandola dal parcheggio privato di un cortile chiuso.

Il portone chiuso e l'abbondanza di telecamere per la sorveglianza a circuito chiuso - che hanno ripreso l'intera sequenza - hanno fatto poco o nulla in termine di deterrente per scoraggiare i malfattori, e la notevole rapidità con cui l'intera operazione viene portata a termine non può che lasciare sgomenti. La banda di cinque farabutti piomba davanti al portone di un complesso abitativo a bordo di tre diverse moto - sfruttando quindi i caschi integrali per tener celati i propri volti - e usando una di queste come ariete riesce a 'forzare' il proprio ingresso nel cortile interno, dove ovviamente sanno già cosa andranno a prendersi.

Parcheggiata nel cortile c'è infatti una nuovissima Suzuki V-Strom DL650 2013, acquistata dal suo legittimo proprietario solo 5 mesi prima e con meno di 170 km sul contachilometri. Mentre le tre moto si preparano già per la fuga, due di questi delinquenti si preoccupano invece della 'preda' (con uno di loro che, apparentemente, 'neutralizza' il blocca sterzo a calci), riuscendo poi ad avviarla 'a spinta' e dileguandosi poi all'orizzonte insieme al resto del gruppo. Non possiamo che augurargli le peggiori sventure.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: