BeOn GP-Motard: La supermotard con i semimanubri

BeOn GP-Motard

BeOn ci ha sempre stupito con elaborazioni interessanti, la maggior parte di queste sono trasformazioni di moto da cross in supermono da pista, ma questa volta ci si è spinti ancora oltre, dove nessuno aveva osato. Si chiama GP-Motard, e racchiude in un solo concetto le caratteristiche dinamiche di una motard con la guida aggressiva di una sportiva.

Dedicata ovviamente ai circuiti 100% stradali, il kit studiato in collaborazione con il pilota mondiale Mateo Tùnez, promette un'0ttimizzazione della velocità in curva e un bilanciamento migliorato grazie alla posizione di guida che favorisce la ripartizione dei pesi, oltre ad un baricentro decisamente più basso rispetto ad una motard tradizionale.

Volendo, sarà possibile montare un manubrio alto (su riser da 28mm) al posto dei semimanubri, ma rimane invariato il comparto ciclistico scelto, con forcella anteriore pluriregolabile, impianto frenante Brembo stadale, pedane e comandi arretrati, cerchi e mozzi, per poi arrivare alla parte più personalizzabile, ovvero display con cronometro, coperchio del serbatoio, frontale naked, ammortizzatore, ecc.

Disponibili per la SXV Aprilia, Honda CRF KXF Kawasaki, Suzuki RMZ, Yamaha YZF e KTM SXF / EXC Kit, tutte dal 2006 al 2011. Il prezzo è qualcosa di molto convincente: 2.100 € + IVA. Per chi volesse un'arma micidiale da usare sui passi di montagna o sui kartodromi, ecco la soluzione.

BeOn GP-Motard
BeOn GP-Motard
BeOn GP-Motard

Vota l'articolo:
3.96 su 5.00 basato su 52 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO