Un bike-wash 'a sorpresa' per una Kawasaki [video]

Ecco cosa può succedere quando ci si imbatte in un tratta di strada allagata e non propriamente segnalato...

Purtroppo non conosciamo la proveninza esatta del video che andiamo a presentare oggi, ma questo è comunque un dettaglio secondario nell'analisi delle immagini che questo ci propone. In pratica, un motociclista sta procedendo a spasso spedito su un'autostrada bagnata con la sua bella telecamera posizionata sul lato sinistro del casco: l'asfalto è sicuramente reso viscido dall'acqua piovana, ma la situazione appare tutto sommato tranquilla, con il biker in questione che procede con passo sì sostenuto ma del tutto adatto alle condizioni del momento.

Lo scenario però cambia rapidamente nel giro di pochi metri, quando il nostro 'eroe' si trova ad affrontare un tratto totalmente allagato - non sappiamo se per l'esondazione di un fiume oppure, più semplicemente, per la semplice abbondanza delle precipitazioni - che lo porta ad essere investito da un vero e proprio muro d'acqua. Dalle immagini è difficile valutare l'effettiva profondità della 'pozza d'acqua' (anche se ci pare di poter dire con sicurezza che arrivi a lambire almeno il livello del ginocchio) mentre è più semplice valutarne la lunghezza, sicuramente considerevole, tanto che il tutto si potrebbe tranquillamente paragonare al guado di un fiume.

Nonstante sia stato evidentemente colto di sorpresa e malgrado le condizioni di visibilità quasi nulle durante l'attraversamento, il motociclista riesce comunque a mantenere il controllo senza farsi prendere da attacchi di panico o cose simili, 'affiorando' con successo sul successivo tratto di strada non allagato. Per questo motivo - pur chiudendo un occhio sulle sue più che comprensibili imprecazioni finali - ci sentiamo di fargli comunque i nostri complimenti.

  • shares
  • Mail