Dakar 2014: Sunderland vince la 2a tappa, Barreda resta leader, out Botturi

Honda continua a dominare anche nello stage 2 del rally raid sudamericano; Coma (KTM) 9° di tappa davanti a Despres (Yamaha), out Botturi.

Dakar 2014 - Stage 2

Dopo la vittoria dello spagnolo Joan Barreda nella prima tappa, lo squadrone Honda HRC concede il bis alla Dakar 2014 conquistando anche la seconda tappa con il britannico Sam Sunderland, al primo successo personale nell'evento e bravo a far valere la sua abilità nella navigazione nella seconda parte della giornata, tra le dune grige di El Nihuil.

Lo stage 2 del Dakar Rally ha portato i corridori da San Luis a San Rafael, entrambe in territorio cileno, per un totale di 354 km di prova speciale con diversi tipi di terreno. Sunderland e la sua Honda CRF450 Rally hanno chiuso la parte a cronometro con il tempo di 3:42'10" andando a precedere di 39" la KTM del cileno Chaleco Lopez e di 2 minuti il compagno di squadra Joan Barreda, che rimane leader della classifica generale con 2'03" di vantaggio su Lopez e 2'33" sullo stesso Sunderland. Queste le parole del vincitore a fine giornata:

"Sono davvero felice, la moto è stata fantastica. E' stato un grande giorno con un mix di diversi tipi di terreno, con parti veloci e altre più tecniche, e poi siamo arrivati ​​alle dune, con cui mi trovo molto bene. Non è stato un tratto troppo lungo, ma è andata bene. Ho attraversato il fiume in un punto dove era più profondo di quanto mi aspettassi, ricevendo anche qualche risata dagli spettatori, ma sono davvero contento per la mia prima vittoria alla Dakar e di aver continuato la serie positiva della Honda."

9° e 10° posto di tappa per i pluri-titolati e favoriti della vigilia Marc Coma (KTM Red Bull Rally Factory, +8'23") e Cyril Despres (Yamaha Racing, +8'43"), che a fine giornata si ritrovano così rispettivamente al 4° e 8° posto della classifica geerale a +7'00" e a +8"23 dal leader Barreda.

Brutte notizie per quello che riguarda i colori italiani, ed in particolare il nostro 'portabandiera' più accreditato: Alessandro Botturi. Il bresciano del team Speedbrain ha infatti sofferto problemi alla frizione a due terzi della speciale, e tutti i tentativi di riparare al guasto non sono purtroppo andati a buon fine. La sua gara è già finita.

La terza tappa di oggi si presenta già come un giorno decisivo per le sorti della gara in quanto è la prima parte della prima delle due tappe 'marathon' della Dakar 2014. Si anfrà da San Rafael a San Juan per un totale di 665 km di cui 373 km di speciale cronometrata (che gli organizzatori hanno ridotto di 100 km). Ricordiamo che nelle tappe 'marathon' i piloti non possono beneficiare di aiuti esterni per la manutenzione delle proprie moto, motivo per cui dovranno anche preoccuparsi di guidare con cautela per preservare moto e gomme.

Dakar 2014 - Classifica Stage 2

1 Sam Sunderland | ENG | HONDA | TEAM HRC | 03:42'10
2 Chaleco López | CHI | KTM | KTM Red Bull Rally Factory | +00'39
3 Joan Barreda | ESP | HONDA | TEAM HRC | +02'00
4 Ruben Faria | POR | KTM | KTM Red Bull Rally Factory | +04'07
5 Alain Duclos | FRA | SHERCO | Sherco Rally Factory | +05'51
6 Ben Grabham | AUS | KTM | KTM AUS Rally Factory | +07'15
7 David Casteu | FRA | KTM | Team Casteu | +07'27
8 Paulo Goncalves | PRT | HONDA | TEAM HRC | +07'45
9 Marc Coma | ESP | KTM | KTM Red Bull Rally Factory | +08'23
10 Cyril Despres | FRA | YAMAHA | Yamaha Racing | +08'43

Dakar 2014 - Classifica Generale dopo la 2a Tappa


1 Joan Barreda | ESP | HONDA | TEAM HRC | 06:09'41
2 Chaleco López | CHI | KTM | KTM Red Bull Rally Factory | +02'03
3 Sam Sunderland | ENG | HONDA | TEAM HRC | +02'33
4 Alain Duclos | FRA | SHERCO | Sherco Rally Factory | +05'47
5 Marc Coma | ESP | KTM | KTM Red Bull Rally Factory | +07'00
6 Ruben Faria | POR | KTM | KTM Red Bull Rally Factory | +07'18
7 Paulo Goncalves | PRT | HONDA | TEAM HRC | +08'10
8 Cyril Despres | FRA | YAMAHA | Yamaha Racing | +08'23
9 Ben Grabham | AUS | KTM | KTM AUS Rally Factory | +10'05
10 David Casteu | FRA | KTM | Team Casteu | +10'59

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail