Le donne motocicliste si sentono più felici e sexy

Secondo un recente studio commissionato da Harley-Davidson, le donne che guidano la moto avrebbero una marcia in più rispetto a chi non è motociclista.

Donneinsella all'EICMA 2011


L'agenzia Kelton ha condotto uno studio in America riguardo alle donne motocicliste riscontrando un livello decisamente superiore di felicità ed autostima rispetto alle fanciulle che invece non guidano la moto. La ricerca, commissionata da Harley-Davidson e rilanciata da VisorDown, ha infatti rivelato che sono diverse le aree in cui le female-bikers vantano un maggior livello di soddisfazione rispetto alla media, e con 'scarti' decisamente impressionanti.

L'indagine è stata condotta on-line su un campione di 1.013 donne motocicliste e 1.016 donne non-motocicliste, ed i risultati sono per certi versi sorprendenti: tanto per citare alcuni dati, il 37% delle motocicliste ha detto di 'sentirsi sempre felice' contro il 16% delle non motocicliste; il 27% delle motocicliste ha detto di 'sentirsi sempre sexy' contro il 18% dell non-motocicliste, mentre il 35% delle donne riders ha dichiarato di 'sentirsi sempre sicura di se stessa' contro il 18% delle non-riders che ha scelto questa opzione. Quasi il doppio.

Secondo lo studio, guidare una moto sarebbe benefico anche per le relazioni di coppia: il 60% delle motocicliste infatti ha detto di essere soddisfatta della comunicazione con il proprio partner contro il 35% delle non-motocicliste, ed una simile proporzione si ripete per quanto riguarda la soddisfazione in termini di 'intimità fisica' con la propria dolce metà: 35% contro 16%.

L'incidenza della moto su questi risultati si evince anche da altri dati: il 53% delle motocicliste ha infatti dichiarato che la moto è uno dei fattori fondamentali della propria felicità, ed il 74% crede che la propria vita sia migliorata da quando hanno iniziato a guidare una motocicletta.

Purtroppo non è chiaro se la ricerca sia stata condotta solo tra 'Harleyste' o anche tra chi guida moto di altre marche, ma questo non inficia quelli che sono gli esiti dello studio. A tal proposito, Claudia Garber - Responsabile per la clientela femminile di H-D - ha dichiarato:

"Guidare una moto è l'ultima forma di libertà e di espressione di sé stessi, quindi ha senso che le donne motocicliste siano più felici nella loro vita e, in generale, più soddisfatte. Quando fai le cose che vuoi fare, per te, e ti senti felice, qusto va a toccare ogni aspetto della tua vita, incluso il modo in cui ti rapporti con te stesso. Ti senti più a tuo agio con la tua persona."

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 800 voti.  

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO