Video: BMW sperona di proposito motociclista

La totale stupidità di certa gente continua a non avere limiti..


Il video che presentiamo oggi ha davvero dell'incredibile, e quando lo abbiamo visto abbiamo davvero stentato a credere ai nostri occhi. In pratica, un motociclista - con tanto di video camera posizionata sul casco - procede su una strada che ha due corsie nel suo senso di marcia quando una BMW, senza utilizzare l'indicatore di direzione, accenna a cambiare corsia rischiando potenzialmente l'impatto. Il pilota dell'automobile comunque sembra avvedersi in tempo dell'arrivo della moto rinunciando alla manovra, ma le cose poi prendono una piega apparentemente inspiegabile.

Non appena viene sorpassata dal motociclista, la BMW va infatti a colpirlo di proposito sul retrotreno con quella che i poliziotti americani chiamerebbero 'PIT maneuver' ('Precision Immobilization Technique'), una tecnica utilizzata negli inseguimenti che causa la perdita del controllo del veicolo 'tamponato' a vantaggio dell'inseguitore. Solo che in genere si tratta di 'automobili' e le conseguenze di tale manovra sono limitate all'uscita di strada del 'fuggitivo', mentre questa tecnica utilizzata ai danni di una moto può portare a degli esiti di tutt'altro genere e gravità.

Fortunatamente, il motociclista riesce a rimanere in piedi dopo lo 'speronamento', si alza di scatto la visiera e va a fare le sue 'rimostarnze' al conducente dell'auto - immaginiamo con espressioni piuttosto 'colorite' - che purtroppo non siamo in grado di tradurre. Ad ogni modo, non si può che rimanere colpiti dalla abnorne stupidità dell'uomo al volante della BMW, che senza pensarci due volte ha scelto un metodo oltremodo pericoloso per fare valere le sue ragioni (qualunque esse siano). Di fronte a cotanta idiozia, siamo praticamente senza parole.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: