Motocross: Tony Cairoli alla conquista dell'America

Tony Cairoli vola in America

Se in Europa fa troppo freddo si va negli States! Tony Cairoli è pronto ad imbarcarsi per Los Angeles, California dove seguirà un preciso programma di allenamento "invernale". Ad accoglierlo infatti ci saranno gli amici del team KTM USA. Il quattro volte Campione del Mondo non snobberà né Supercross né Motocross, con la possibilità di partecipare a due gare del campionato Supercross statunitense prima di tornare nel Bel Paese.

“Sono pronto per partire" – dichiara il fuoriclasse italiano - "e ai primi di gennaio salirò in moto e inizierò la preparazione in vista del mondiale e perfezionerò inoltre la tecnica del Supercross, disciplina totalmente diversa dal motocross tradizionale. In America sarà tutta un’altra cosa. Li bisogna affrontare piste più lunghe e veloci e dunque è necessario abituarsi nel minor tempo possibile.”

Cairoli salirà in sella alla KTM 350, il mezzo che gli ha permesso di conquistare il titolo iridato nella categoria MX1 nella stagione d'esordio. Con lui ci sarà anche un tecnico del team De Carli e Roger De Coster che potrà dargli qualche utile consiglio nella preparazione al fine di affrontare al meglio le prove di Supercross. L'incontro con Jeremy Mc Grath sarà di quelli difficili da dimenticare. Insomma, da Patti alla California e al Supercross statunitense il viaggio non è poi così lungo. Se in sella c'è "Tony 222".

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: