Moto2, Marquez: "Suter? Il miglior telaio che potessi scegliere"

Marc Marquez

Marc Marquez è pronto al debutto assoluto in Moto2 forte dei risultati ottenuti nei test sulla 600 cc. Per lui il telaio prodotto dalla svizzera Suter, rappresenta la miglior scelta che si potesse fare. Il Campione del Mondo in carica della 125, salirà in sella ad una moto preparata dal team Monlau Competición; tanto da imparare per il centauro di Cerver, uno dei rookie della classe cadetta del motomondiale.

A soli diciassette anni Marquez sfoggia una saggezza e una tranquillità da veterano: "Non do troppa importanza a quello che ho fatto, ma a quanto sia possibile conquistare in futuro" - dichiara lo spagnolo alla testata iberica Marca - "Guardo sempre avanti senza avere eccessiva fretta. Il mio sogno resta quello di migliorarmi passo dopo passo ed un giorno partecipare da protagonista alla MotoGP. Credo sia il sogno di ogni pilota."

Il centauro catalano si concede un anno di apprendistato in Moto2 anche se... "Per il primo anno, la cosa più importante è divertirsi ed imparare il più possibile. E' logico che la mia speranza è quella di poter stare li davanti con i migliori e provare a dare sempre il 100% La Moto2 è una nuova categoria per me, ma so di poter contare su un mezzo "marchiato" Suter: assolutamente la miglior scelta che potessi fare"

"I miei rivali più agguerriti saranno sicuramente Iannone e Simon, piloti che già lo scorso anno si sono dimostrati molto veloci". L'intervista si chiude con un pensiero rivolto a Dani Pedrosa, il pilota preferito di Marquez: "E' un pilota dal talento straordinario. Tifo per lui da quando ero un bambino e credo, e spero, che un giorno possa conquistare il titolo di Campione del Mondo in MotoGP. Gli infortuni gli hanno creato non pochi problemi, ma tutti sanno che per vincere il titolo 2011 bisognerà fare i conti con lui."

via | Marca.com

  • shares
  • Mail