H-Ker presenta la Electric Racer, la café racer "green" da 140 kmh

140 chilometri di autonomia e 160 kg di peso, uniti a una linea vintage ma al tempo stesso futurista. Il prezzo? Quasi abbordabile.

H-Ker Electric Racer, la café racer elettrica

Il mercato delle moto elettriche è in grande espansione ed è ormai finita l'epoca in cui il settore green era confinato a scooter bruttini e pesantissimi o a concept bike irrealizzabili. Recentemente vi abbiamo parlato della Voxan Wattman, presentata all'ultimo Salone di Parigi e sempre dalla Francia arriva la H-Ker Electric Racer, una café racer completamente elttrica e dalla linea veramente innovativa e irresistibile.

Disponibile in diverse colorazioni, grigio chiaro o scuro e verde inglese, la Electric Racer è una moto dalle prestazioni di tutto rispetto: 140 kmh di autonomia (utilizzo extrurbano) e altrettanti di velocità massima, per 160 chilogrammi di peso. 192 centimetri di lunghezza e altezza della sella di 86 centimetri: una bella moto, dalle forme e proporzioni ben bilanciate, che ha riscosso fin da subito grande successo, tanto che l'azienda produttrice ha momentaneamente sospeso gli ordini dal momento che aveva esaurito le batterie.

La linea è quella di una café racer classica, unita a elementi molto moderni e a un serbatoio (che ovviamente ha una pura funzione estetica e aerodinamica) di grandi dimensioni e che è il vero fulcro della moto. Belli i cerchi a raggi, come il fanale anteriore "old school" e il codino vintage, anche se l'assenza dello scarico lascia, a una prima occhiata, sempre un po' allibiti. Il prezzo? 16.900 euro, non proprio alla portata di tutti, considerando gli attuali costi del carburante verrebbe da farci un pensiero.

  • shares
  • Mail