Partita la produzione della nuova BMW R nineT

La roadster della casa bavarese, progettata per celebrare i 90 anni di BMW, è entrata finalmente in produzione nello stabilimento di Berlino e a breve sarà disponibile al pubblico.

BMW nine T - Iniziata la produzione

Presentata poche settimane fa, per celebrare i 90 anni della Casa bavarese, la nuova BMW R nine T (guarda il video) è sicuramente una delle roadster più ambite del momento e finalmente questa grintosa 1200 è entrata in produzione.

Si è infatti svolta nell'impianto di produzione berlinese dell'azienda, una vera e propria cerimonia per festeggiare la nascita dei primi tre modelli destinati al pubblico: erano presenti oltre cento invitati, tra il management dell'azienda e alcuni ospiti d'eccezione, come l'attore tedesco Ronald Zehrfeld. Le prime tre nine T (la "n" è rigorosamente minuscola), hanno passato oltre mille controlli di qualità prima di essere ammesse nella famiglia BMW e il loro ciclo costruttivo prevede 14 diversi cicli di lavorazione, nella quale sono impiegati ben 21 dipendenti.

La nine T monta un motore da 1170 cc con raffreddamento aria/olio (e non il 1200 del BMW R 1200 GS) in grado di erogare 110 CV a 7.750 giri/min e una coppia massima di 119 Nm a 6.000 giri/min. Per quanto riguarda le prestazioni, BMW dichiara per la nine T uno sprint da 0 a 100 km/h in 3.6 secondi e una velocità massima superiore ai 200 km/h. Non è ancora stato ufficializzato quando i primi modelli arriveranno nei concessionari italiani, ma il prezzo dovrebbe essere di circa 15.400 euro.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: