MotoGP: il backstage dei test Suzuki 2013 in video

Ancora un anno di attesa e Suzuki tornerà finalmente in MotoGP con il proprio team ufficiale, ma per ingannare l'attesa ci regala questa bella e professionale clip sui test svolti quest'anno.

Il 2014 sarà ancora un anno di test per il rifondato team Suzuki MotoGP, che come precedentemente annunciato sarà di nuovo in griglia nella Premier Class del Motomondiale a partire dal 2015. Dopo l'inatteso addio di fine 2011 con la promessa di un ritorno nel 2014, la casa di Hamamatsu ha preferito posticipare di un anno il suo ritorno nel massimo campionato di velocità su pista per poter preparare al meglio il suo nuovo prototipo, e in quest'ultimo anno ha continuato a lavorare alacremente sulla moto partecipando anche a diversi test 'ufficiali' con gli attuali protagonisti della classe regina.

Proprio a questo anno di apprendistato è dedicato questo nuovo video ufficiale Suzuki, che raccoglie un collage di immagini raccolte in occasione delle prime uscite in pista dell'erede della GSV-R, il cui attuale 'nome in codice è XRH1. Nel 2013 francese Randy De Puniet ha svolto il doppio ruolo di collaudatore per il test team giapponese di pilota per il team Aspar in MotoGP, ma il prossimo anno - dopo il benservito del team spagnolo che ha ingaggiato Nicky Hayden e Hiroshi Aoyama - si concentrerà esclusivamente sullo sviluppo del prototipo MotoGP di Hamamatsu (con la speranza, neppure tanto velata, di poter correre da wild-card in qualche GP della prossima stagione).

Al momento però, come precedentemente spiegato dal Team Manager Davide Brivio, ci sono ancora diversi elementi su cui lavorare: l'ultimo prototipo infatti era ancora dotato del serbatoio da 21 litri (dovrà essere da 20 nel 2015) e della centralina elettronica Mitsubishi (e non di quella Magneti Marelli imposta da Dorna a partire dal prossimo anno), ma gli ingegneri della casa madre lavoreranno su tali questioni già a partire da quest'inverno.

Ad ogni buon conto, per quanto riguarda il 2014, Suzuki sarà sicuramente presente ai primi due test ufficiali IRTA di Sepang di inizio e fine Febbraio, oltre a qualche lunedì di 'test post-gara', mentre il resto del calendario è ancora da definire. Ancora da delineare, naturalmente, anche la line-up piloti per il 2015, anche se si registrano già le importanti 'auto-candidature' di Eugene Laverty (appena ingaggiato in SBK) e dello stesso De Puniet.

  • shares
  • Mail