Superbike: Monza forse rientra nel 2015

La SIAS e la Dorna si sono riunite a Barcellona per lavorare sul rientro del circuito brianzolo nella Superbike dal 2015.

Mercoledì scorso 27 novembre, presso gli uffici Dorna in Barcellona, si è tenuto un incontro tra il management del Campionato Mondiale Subike, nella persona di Javier Alonso - Executive Director del Campionato - e quello di SIAS, (Società incremento automobilismo e sport), che gestisce l’Autodromo Nazionale di Monza, rappresentato dall’incaricato Federico Bendinelli.

Vista la forte determinazione di SIAS a mantenere il Campionato Mondiale Superbike presso l’Autodromo di Monza, l’accordo raggiunto tra le parti è quello di pianificare un’ispezione del circuito entro la fine dell’anno in corso, per effettuare uno studio sulle eventuali modifiche necessarie al conseguimento del rinnovo dell’omologazione della pista da parte della FIM (Fédération Internationale de Motocyclisme).

L’intento della SIAS (e ci auguriamo anche della Dorna) è quello di far rientrare nel calendario Superbike, già dal 2015, il circuito brianzolo, il più antico d’Italia, che vanta una lunga storia nel Mondiale delle derivate dalla serie. Monza, “il Tempio della velocità”, con i suoi 91 anni d’età, è il terzo circuito permanente più antico al mondo, e ha ospitato il Mondiale SBK per 22 edizioni, con 43 gare disputate dal 1990 al 2013, mancando l’appuntamento solo nel ‘91 e nel ’94.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: