Supersport: Suriano Racing vicino al passaggio con Triumph

Suriano Racing

Il Team Suriano Racing, diretto dallo storico tecnico Antonio “Ninetto” Suriano, si prepara a tornare nel circus della Superbike dopo due stagioni di assenza. In questi giorni, infatti, è in via di definizione l’accordo che dovrebbe prevedere la partecipazione della struttura di Ostia Lido alla prossima edizione del Campionato Mondiale Supersport.

Per Suriano, impegnato negli ultimi anni in categorie come la Coppa del Mondo Superstock 1000, il campionato europeo Stock 600 e il Campionato Italiano Velocità (centrato quest’anno il terzo posto assoluto nella Stock 1000 tricolore con Danilo Dell’Omo), sarebbe un vero e proprio ritorno alla manifestazione iridata, dato che vi prese parte da tecnico a cavallo degli anni 2000.

Il rientro in Supersport coinciderebbe con l’abbandono del marchio Suzuki, con cui la squadra laziale ha raggiunto grandi traguardi negli ultimi dieci anni, per sposare la causa della Casa inglese Triumph che consentirebbe alla struttura di lavorare con le supersportive Daytona 675. Dopo la firma con la casa inglese verranno annunciati i nomi dei piloti.

“Sono appena rientrato da un incontro proficuo e sto riflettendo con l’obiettivo di sciogliere gli ultimi dubbi a riguardo. - ha commentato Antonio Suriano, Direttore Tecnico del Team Suriano Racing - Il progetto che mi è stato presentato è valido e devo ammettere che l’idea di tornare a correre con la mia struttura il campionato mondiale Supersport, lavorando con la Triumph, mi affascina molto. Nei prossimi giorni cercheremo di concludere l’accordo e poi penseremo ai contratti dei piloti. L’obiettivo è di partecipare alla stagione 2011 con due piloti e per ora posso solo dire che ho raggiunto un accordo verbale con Danilo Dell’Omo e con Fabrizio Perotti. Correre con due ragazzi italiani sarebbe la quadratura del cerchio di una stagione perfetta… conto di darne notizia ufficiale nel giro di pochi giorni”.

  • shares
  • Mail