Una custom "Much Much Go"

special su base honda cb250 t del 1979

Lo scorso sabato in Australia si è tenuto il "Boundless Enthusiasm Bike Build-Off": oltre trenta moto in gara (o meglio in cortile), cromature ovunque e aoerografie scintillanti sotto un inaspettato sole fuori stagione. Difficile il giudizio, le 4 moto finaliste si sono date battaglia anche stando ferme, ma alla fine l'ha spuntata colei che rispecchiava in pieno lo spirito della manifestazione: ossia "fare il massimo con il minimo"! La custom vincitrice si chama Much Much Go, costruita dal designer industriale Nick Eterovic, e si è aggiundicata non solo il premio della giuria, ma anche quello del pubblico, mettendo così tutti d'accordo.

"Ho scoperto il concorso in ritardo, quando in realtà il bando per le iscrizioni era già chiuso" ha detto Nick dopo la premiazione. "Ma un amico mi ha offerto una Honda CB250T del 1979 su cui lavorare. Fondamentalmente non era altro che un telaio, due ruote e un paio di ragnatele! Ho avuto solo 55 giorni per costruirla, ma la visione che avevo in mente è rimasta sempre chiara. Ho voluto che fosse un richiamo alla customizzazione giapponese, ma al tempo stesso, non volevo che fosse come tutte le moto che avevo visto prima".

Per prima cosa Nick ha tagliato la parte posteriore del telaio e montato sospensioni più corte di circa 175mm. Il suo obiettivo era infatti quello di ottenere una seduta più equilibrata possibile fra le due ruote. Per far ciò, ha ridisegnato il serbatoio ammaccato, montato una piastra di sterzo rovesciata, introdotto delle nuove pedane per una diversa posizione di guida, e costruito da solo i freni e i rapporti. Bellissimi anche i cerchi a stella e il miniparafango.

special su base honda cb250 t del 1979
special su base honda cb250 t del 1979
special su base honda cb250 t del 1979
special su base honda cb250 t del 1979

Ma la prima cosa che cattura però la nostra attenzione sono senza ombra di dubbio i terminali, verniciati con spray bianco 3M. "Volevo che gli scarico fossero alti, con tutti i tubi in vista, riuniti dentro ma anche attorno al motore, secondo una forma sinuosa, che desse continuità all'insieme", ha detto Nick. E pensare che il nostro amico designer ha speso solo 735 dollari australiani per questa sua realizzazione: tutto il resto è stato solo frutto di tempo, duro lavoro e qualche notte insonne!

special su base honda cb250 t del 1979
special su base honda cb250 t del 1979

via | BikeExif

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: