Ducati 1199 Superleggera "Fluid" by Ulfert Janssen

Un esperto designer tedesco ha stravolto il fiore all'occhiello del marchio bolognese, creando un concept dalle linee futuriste e sinuose. Le immagini.

Ducati 1199 Superleggera "Fluid" by Ulfert Janssen

Non è un mistero che da numerosi fan delle Rosse di Borgo Panigale, la Ducati 1199 Superleggera sia considerata il top tra le supersportive: presentata poco prima di Eicma 2013, è una belva da 200 cavalli per soli 150 chilogrammi di peso e Ulfert Janssen, un designer col pallino del marchio bolognese, non ha saputo resistere dal creare un suo concept in chiave modernista.

Janssen, per 10 anni in Renault e tra i creatori della Infiniti FX, reinterpreta il telaio monoscocca (in magnesio), fluidificando le forme (non troppo dissimili concettualmente dalla già citata Infiniti) in curve armoniche e sinuose e svuotando completamente la carenatura anteriore: un approccio sicuramente visionario, che rischia però di snaturare una moto esteticamente quasi ineccepibile.

Il peso delle masse si sposta decisamente verso il centro, mentre anteriore e posteriore sono ridotte a un minimal che la rendono più una roadster senza compromessi che una superbike. Da notare lo studio effettuato sullo scarico (che in una prima versione era doppio sotto al codino) e del serbatoio, inserito nella carena e non più parte integrante di essa. Che ne pensate?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: