AMA Supercross 2014: Miss Supercross "autostoppista" in bikini [video]

Inizierà il 4 Gennaio ad Anaheim la stagione 2014 dello spettacolare campionato americano: il 25enne di Kawasaki, vincitore delle ultime tre edizioni, è sempre l'uomo da battere...

Continuano le mirabolanti avventure della splendida Dianna Dahlgren, la a dir poco avvenente Miss AMA Supercross 2013, che ci introduce la nuova stagione grazie a una serie di simpatici video: in questa occasione la vediamo nei panni di una sexy autostoppista (e vorremmo vedere chi non si fermerebbe) chiedere un passaggio per il MetLife Stadium, nel New Jersey, dove si terrà la penultima gara del 2014.

Ad accompagnarla nientemeno che Broc Tickle, pilota classe 1989 alla settima stagione nel massimo trofeo del Supercross Made in USA. Naturalmente è un video da prendere per quel che è, cioè un esempio dell'amore per la spettacolarità tipicamente americano, nonché una buona occasione per sbirciare le forme mozzafiato di Dianna. Di seguito vi ricordiamo il calendario del AMA Supercross, che ricomincerà il 4 gennaio 2014.

Calendario AMA Supercross 2014

4 Gennaio 2014 - Angel Stadium - Anaheim, CA
11 Gennaio 2014 - Chase Field - Phoenix, AZ
18 Gennaio 2014 - Angel Stadium - Anaheim, CA
25 Gennaio 2014 - Overstock.com Stadium - Oakland, CA
1 Febbraio 2014 - Angels Stadium - Anaheim, CA
8 Febbraio 2014 - Qualcomm Stadium - San Diego, CA
15 Febbraio 2014 - AT&T Stadium - Arlington, TX
22 Febbraio 2014 - Georgia Dome - Atlanta, GA
1 Marzo 2014 - Lucas Oil Stadium - Indianapolis, IN
8 Marzo 2014 - Daytona International Speedway - Daytona Beach, FL
15 Marzo 2014 - Ford Field - Detroit, MI
22 Marzo 2014 - Rogers Centre - Toronto, Canada
29 Marzo 2014 - Edward Jones Dome - St. Louis, MO
5 Aprile 2014 - Reliant Stadium - Houston, TX
12 Aprile 2014 - Century Link Field - Seattle, WA
26 Aprile 2014 - MetLife Stadium - East Rutherford, NJ
3 Maggio 2014 - Sam Boyd Stadium - Las Vegas, NV

AMA Supercross 2014: Miss Supercross presenta la nuova stagione [video]


Il 2013 volge ormai al termine, e tutti i maggiori campionati motociclistici o quasi delle varie discipline hanno già incoronato e festeggiato i propri rispettivi campioni, con il pensiero di tutti che ormai é rivolto a quelle che saranno le sfide del 2014. Come al solito, uno dei primissimi campionati ad aprire le ostilità nella nuova stagione sarà l'AMA Supercross, lo spettacolare e seguitissimo campionato motocross americano 'fatto su misura' per l'audience televisiva, che si corre su piste artificiali ricavate all'interno di stadi solitamente dedicati al baseball o al football americano.

L'Albo d'Oro del campionato AMA Supercross annovera alcuni dei nomi più altisonanti della storia dell'off-road mondiale, a partire dalla 'leggenda' Jeremy McGrath (7 volte campione), passando per Ricky Carmichael (5) fino ad arrivare a Jeff Stanton (3), Bob Hanna (3), James Stewart (2), Chad Read (2), Jean-Michel Bayle etc. L'ultimo grande interprete di questa disciplina prettamente 'a Stelle e Strisce' è Ryan Villopoto, 25enne californiano vincitore degli ultimi 3 titoli, ma alla vigilia della nuova stagione ci sono ancora diversi dubbi sul suo effettivo stato di salute dopo il pauroso incidente alla Monster Energy Cup dello scorso mese.

Il 'rosso volante' del team Monster Kawasaki rimane comunque il naturale favorito per anche per il 2014, ma a cercare di sbarrargli la strada sulla via della quarta corona consecutiva ci saranno i rivali storici Chad Read (Honda TwoTwo Motorsports) e 'Bubba' Smith (Yoshimura Suzuki) e Ryan Dungey, campione 2010 e 'punta di diamante' del team Red Bull KTM. Attenzione anche agli outsiders Justin Barcia, Eli Tomac e Wil Hahn.

Nell'attesa di conoscere quali saranno gli iniziali rapporti di forza in pista tra una manciata di settimane, possiamo comunque goderci il primo video dedicato alla nuova stagione di “SX Ed”, una serie 'ufficiale' del campionato trasmessa via web e con protagonista Miss Supercross Dianna Dahlgren, procace 23enne di L.A. che a suo modo sarà anche lei una delle maggiori attrazioni dell'AMA Supercross 2014.

  • shares
  • Mail