Arai, novità 2014: casco off-road MX-V

Calotta tondeggiante R75 Shape, nuovo frontino, prese d'aria e un sistema di ventilazione multiplo, assicurano il massimo confort all'ultimo nato della gamma fuoristrada del brand giapponese.

Arai, novità 2014: casco off-road MX-V

Nata nel 1926 in Giappone come azienda artigianale di cappelli, la Arai è diventata nel tempo uno dei maggiori produttori di caschi al mondo e a Eicma 2013 ha presentato una novità per arricchire la sua già vasta gamma in fatto di off-road. Il nuovo casco è l'MX-V, successore del VX-3 e ridisegnato da zero partendo dall'esperienza accumulata in decenni di competizioni di motocross e fuoristrada.

La calotta, come in tutti i modelli Arai, segue il concetto R75 Shape: niente forme spigolose, perché la sicurezza passa in primo luogo attraverso una calotta il più possibile arrotondata, liscia e resistente, il cui raggio di curvatura non scende mai sotto i 75mm (da qui il nome R75). Le nuove prese d’aria e il nuovo frontino donano all’MX-V un look aggressivo e svolgono bene la loro funzione di aerazione, fondamentale per tutti gli amanti del cross.

Anche il frontino parasole è stato completamente riprogettato: oltre a proteggere da detriti e fango, incrementa la ventilazione e, grazie agli estrattori multipli, diminuisce la pressione dell’aria verso il volto del pilota. Le nervature di rinforzo su mentoniera e parte inferiore aumentano l’integrità strutturale del casco, mentre le scanalature laterali permettono di alloggiare comodamente la fascia elastica della mascherina, impedendone lo spostamento accidentale anche durante le situazioni estreme che il motocross impone. Interessante anche la membrana in acciaio inox incorporata nella presa d’aria della mentoniera, che oltre a risultare di facile rimozione e pulizia, assicura un’elevata resistenza alla penetrazione di detriti.

Il sistema di ventilazione multiplo, con presa d’aria centrale, frontale, laterale e triplo estrattore posteriore (tutti facilmente rimovibili e lavabili) crea un forte effetto Venturi, pur riducendo al minimo la rumorosità alle alte velocità, grazie all’integrazione con la calotta e alle membrane interne in schiuma. Con lo speciale design a costole nella parte superiore dell’alloggiamento per la mascherina, non manca mai il ricambio d’aria sulla fronte, anche indossando gli occhiali.

Gli interni sono realizzati in Dry-Cool: questo tessuto, sviluppato e testato in MotoGP, utilizza microcellule d’acqua per migliorare il trasferimento di calore verso l’esterno e asciugare in modo più rapido. I guanciali sono sviluppati secondo il Facial Contour System: un sistema a molla che si comprime mentre si mette il casco e si espande una volta indossato. Il sistema di sgancio rapido ERS permette di estrarre facilmente i guanciali tramite una linguetta arancione in caso di incidente, facilitando le operazioni di soccorso.

Per un fitting personalizzato, i guanciali sono disponibili in diversi spessori e se necessario si può rimuovere lo strato di 5mm “Peel Away” per regolare la vestibilità su tempie, guance o zona auricolare, senza dover acquistare nuove imbottiture e rivestimenti. Il nuovo MX-V sarà disponibile dalla primavera 2014 con taglie dalla XS alla XXL.

  • shares
  • Mail