Supersport 2014: Intermoto Kawasaki e Com Plus SMS Racing puntano sui giovani

Il Team Intermoto Ponyexpres Kawasaki ed il Team Com Plus SMS Racing ufficializzano piloti e programmi per il 2014

Si sta definendo la line-up di team e piloti al via del prossimo Campionato Mondiale Supersport 2014. Le prime novità riguardano il Team Intermoto Ponyexpres Kawasaki ed il Com Plus SMS Racing Team. Il primo ha ufficializzato i tre giovani piloti chiamati a difendere i colori della squadra ceca nel 2014. Florian Marino è stato promosso a pieni voti dopo le ottime performance del 2013, che lo hanno visto prima sostituto di David Salom e successivamente in pista come pilota One Event. Il giovane transalpino sta ancora recuperando dall'infortunio alla mano e, per questo motivo, non ha potuto prendere parte alle due sessioni di test di fine stagione, ma sarà pronto per rientrare al termine della pausa invernale.

Fresco di esperienza nel BSB, nel quale ha chiuso al nono posto la sua stagione da "rookie", Patrick "PJ" Jacobsen ha deciso di fare il salto nel Mondiale Supersport. Il pilota statunitense ha già mostrato il proprio potenziale nei test da poco disputati, facendo segnare tempi di tutto rispetto.

Tony Covena, che aveva già fatto il suo debutto nella competizione lo scorso maggio a Donington Park, completa il terzetto di piloti della squadra gestita da Joseph Kubicek. Il giovane olandese ha disputato le ultime quattro edizioni del Campionato Europeo Superstock 600, chiudendo il 2013 al quarto posto in classifica. Grazie al tempo a disposizione nei test, Covena è riuscito migliorare sensibilmente le proprie performance in sella alla ZX-6R in versione WSS.

Il Team Com Plus SMS Racing ha raggiunto invece un accordo con il giovane pilota inglese Fraser Rogers per la prossima edizione del Campionato Mondiale FIM Supersport 2014. Dopo il suo debutto iridato a Jerez, il diciassettenne di Chippenham è pronto al salto definitivo nella competizione, dopo tre stagioni trascorse nel CEV - classi 125GP e Moto3.

Jan Saska, Team Manager di Complus SMS Racing:

"Ci stiamo preparando al 2014, che sarà il nostro quarto anno consecutivo nel Mondiale Supersport, e cercavamo un pilota giovane e di talento. Abbiamo lavorato assieme a Jerez e le potenzialità di Fraser sono apparse evidenti sin da subito. Credo che abbia tutte le carte in regola per poter emergere e farsi strada nel prossimo futuro".

Fraser Rogers:

"Sono estremamente grato per l'opportunità, che mi è stata data da Com Plus SMS Racing e Jan Saska, di correre a Jerez per l'ultimo round del 2013. Sono convinto che abbiamo il potenziale per stare nei primi dieci il prossimo anno. E' l'inizio di un nuovo capitolo della mia carriera e per questo attendo con ansia i test in Spagna di gennaio e quelli del mese successivo a Phillip Island, che mi permetteranno di prendere ulteriore confidenza con la Honda".

  • shares
  • Mail