Live MotoGP Valencia 2013: Marquez, pole da record! Lorenzo si arrende con onore, Rossi 4°

Segui in diretta il round conclusivo del Motomondiale 2013: Marquez ipoteca il titolo dei record, Lorenzo non molla ma serve un miracolo.

MotoGP Valencia 2013 - FP1 e FP2

Le decine di migliaia di tifosi che già oggi hanno affollato il circuito di Valencia, sono andate in un giustificato delirio al termine delle qualifiche, con Marc Marquez sempre più conquistatore, strappando la nona pole stagionale (che in questo momento vale oro) e scalzando dal primo posto un comunque eccezionale Jorge Lorenzo. Il majorquino della Yamaha è stato penalizzato in un momento cruciale delle Q2, dovendo tornare ai box per cambiare moto a causa di un problema al freno posteriore e non riuscendo a replicare allo strepitoso 1:30.237 del rookie Honda, frantumatore del record della pista.

Marquez sempre più vicino al titolo, ma Lorenzo ha dimostrato di poter reggere un ritmo forsennato, compiendo 19 giri consecutivi con una media di 1'31. Seguono gli outsider di lusso Pedrosa e Valentino Rossi, ormai fuori dai giochi ma fondamentali per eventuali strategie di box. Quinto Crutchlow, ormai apparentemente "rilassato" e in attesa di passare in Ducati, seguito dal compagno di team Smith, poi le Honda clienti di Bradl e Bautista, davanti (come sempre) alle Ducati ufficiali di Andrea Dovizioso e Nicky Hayden.

MotoGP Valencia 2013 - Qualifiche


1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 320.8 1'30.237
2 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 318.1 1'30.577 0.340 / 0.340
3 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 323.5 1'30.663 0.426 / 0.086
4 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 317.0 1'30.920 0.683 / 0.257
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 318.3 1'31.113 0.876 / 0.193
6 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 313.8 1'31.201 0.964 / 0.088
7 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 319.0 1'31.594 1.357 / 0.393
8 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 323.0 1'31.638 1.401 / 0.044
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 315.0 1'31.718 1.481 / 0.080
10 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 314.5 1'31.870 1.633 / 0.152
11 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 314.6 1'31.963 1.726 / 0.093
12 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 301.3 1'33.116 2.879 / 1.153

Ore 14.48: strepitoso Marquez! Lo spagnolo della Honda ha realizzato un giro epico, 1:30.237, migliorando nuovamente il suo record di ieri. Lorenzo prova a replicare ma sembra non avere il feeling giusto con la sua M1.

Ore 14.45: Marquez torna in pista dopo una sosta ai box, Lorenzo sempre "virtualmente" in pole grazie al suo 1:30.645. Lorenzo rientra ai box inferocito per cambiare moto, il majorquino sembra avere problemi al freno posteriore.

Ore 14.42: Marquez e Crutchlow alzano il rtimo, ma nessuno dei due riesce ad acciuffare Jorge Lorenzo. Pedrosa 4° seguito da Rossi, indietro le Ducati.

Ore 14.40: Lorenzo in testa con un gran 1:30.645, seguono alla Buatista e Rossi, Marquez pronto all'assalto per la pole, ma al momento riesce a strappare il secondo tempo, piazzandosi a 1 decimo dal majorquino.

Ore 14.35: partono le Q2, Lorenzo subito aggressivo in pista, il majorquino della Yamaha cerca la pole. Esce dai box anche Rossi, anticipato da Marquez.

Ore 14.25: bandiera a scacchi sulle Q1 di Valencia, con un ottimo Iannone che accede alle Q2 in virtù di un 1:32.740, seguito da Petrucci, che soffia il posto a Barberà e a Espargarò. 5° Corti.

Ore 14.25: Andrea Iannone scatenato ritorna in testa, mentre il compago Yonny Hernandez scivola e perde l'occasione di accedere alle Q2.

Ore 14.22: balza in avanti Andrea Iannone, portando la sua Duati davanti a tutti, ma Petrucci risponde immediatamente, scalzando l'abruzzese.

Ore 14.20: Barbera sempre in testa, seguito da "Claudione" Corti, che a 5 minuti dalla fine accederebbe alle Q2. Seguono Espargaro e Petrucci.

Ore 14.17: Barberà passa davanti a tutti, ma Corti non molla. Cade Michele Pirro ma il tester Ducati si rialza immediatamente nonostante la botta.

Ore 14.15: ottimo Petrucci, al momento primo con 1:33.195, seguono Espargarò e Yonny Hernandez, ma Corti alza subito il ritmo scendendo sotto '1'33.

Ore 14.10: partono le Q2, piloti in pista, con Iannone, Corti e Edwards in cerca di un posto nelle Q2.

Ore 14.00: Lorenzo termina in testa l'ultima sessione di prove libere del sabato, ma Marquez lo tallona a soli 20 millesimi. Molto bene anche Rossi, 3° a soli 6 millesimi dal compagno di team, mentre Pedrosa è a quasi due decimi da Marquez. Tutte le Yamaha e le Honda accedono alle Q2 assieme alle Ducati ufficiali. Molto bene Claudio Corti, 13° e primo tra le CRT.

MotoGP Valencia 2013 - FP4


1 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 319.4 1'31.313
2 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 321.7 1'31.333 0.020 / 0.020
3 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 319.0 1'31.339 0.026 / 0.006
4 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 323.8 1'31.500 0.187 / 0.161
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 318.4 1'31.834 0.521 / 0.334
6 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 323.3 1'32.010 0.697 / 0.176
7 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 319.2 1'32.077 0.764 / 0.067
8 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 315.0 1'32.341 1.028 / 0.264
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 317.4 1'32.666 1.353 / 0.325
10 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 317.6 1'32.776 1.463 / 0.110
11 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 314.2 1'32.902 1.589 / 0.126
12 51 Michele PIRRO ITA Ducati Test Team Ducati 318.7 1'33.151 1.838 / 0.249
13 71 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 305.8 1'33.418 2.105 / 0.267
14 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 304.9 1'33.433 2.120 / 0.015
15 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 301.8 1'33.443 2.130 / 0.010
16 8 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 302.5 1'33.499 2.186 / 0.056
17 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 300.8 1'33.668 2.355 / 0.169
18 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 305.6 1'33.676 2.363 / 0.008
19 68 Yonny HERNANDEZ COL Ignite Pramac Racing Ducati 314.2 1'33.704 2.391 / 0.028
20 7 Hiroshi AOYAMA JPN Avintia Blusens FTR 307.1 1'33.812 2.499 / 0.108
21 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport ART 301.7 1'34.183 2.870 / 0.371
22 23 Luca SCASSA ITA Cardion AB Motoracing ART 299.7 1'34.708 3.395 / 0.525
23 67 Bryan STARING AUS GO&FUN Honda Gresini FTR Honda 300.0 1'35.132 3.819 / 0.424
24 52 Lukas PESEK CZE Came IodaRacing Project Ioda-Suter 300.0 1'35.310 3.997 / 0.178
25 45 Martin BAUER AUT Remus Racing Team S&B Suter 295.8 1'35.536 4.223 / 0.226
26 50 Damian CUDLIN AUS Paul Bird Motorsport PBM 300.6 1'35.690 4.377 / 0.154

Ore 13.57: migliora Rossi, che abbassa il suo tempo di un decimo, portandosi al terzo posto e scavalcando Pedrosa. Lorenzo mantiene un ritmo impressionante.

Ore 13.55: 5 minuti al termine delle FP4, con Jorge Lorenzo che tiene un gran ritmo, seguito dai piloti Honda. Dovizioso, 8°, al momento il migliore tra le Ducati.

Ore 13.50: passa avanti Jorge Lorenzo, seguito da Marquez, Pedrosa e Rossi. Le ducati sempre in fondo alla top ten quando mancano 10 minuti alla fine delle FP4.

Ore 13.47: Pedrosa inizia a "farsi sentire", portandosi a 3 decimi dalla coppia di testa Marquez e Lorenzo e scavalcando Rossi. Marquez migliora, abbassando il suo tempo a 1'31.313, ma siamo ancora lontani 5 decimi dai tempi della mattinata.

Ore 13.45: Marquez sempre il più veloce, nonostante i tempi non siano ancora al livello della mattinata. Il pilota Honda torna ai box, mentre Lorenzo si avvicina all'avversario, staccato di soli 46 millesimi.

Ore 13.40: Marquez alza il ritmo e segna 1'31.333, Lorenzo a 15 centesimi, Rossi in ritardo a 5 decimi. Pedrosa ancora in "riscaldamento" a 8 decimi dal compagno di team.

Ore 13.35: Marquez subito davanti con un ottimo 1:31.483, tempo che probabilmente verrà presto abbassato, considerando che sia lui che Lorenzo nella mattinata sono scesi sotto l'1'31. Seguono Lorenzo a soli 2 millesimi e Valentino Rossi.

Ore 13.30. sono scattate in perfetto orario le FP4. Scendono subito in pista Lorenzo e Marquez. Rossi in pista con gomme dure sia all'anteriore che al posteriore, come il compagno di team.

Ore 13.25: 5 minuti all'inizio delle FP4, meteo ottimale a Valencia, con 20 gradi, sole e quasi totale assenza di vento.

Ore 13.15: mancano 15 minuti all'inizio delle FP4, ultima sessione di libere a Valencia.

Live MotoGP Valencia 2013: Marquez 1° con record nelle FP3 , segue Lorenzo, migliora Rossi


Terminano le FP3 a Valencia, terza sessione di prove libere, valevoli per stabilire l'accesso alle Q2 dell'ultimo GP della stagione e il protagonista è sempre Marc Marquez. Il leader della classica ha firmato il nuovo record della pista spagnola, frantumando il precedente record del compagno di squadra Dani Pedrosa, con uno strabiliante 1'30.803. Seguono le due Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi: il pesarese ha nettamente migliorato il suo best lap di ieri, portandosi a +0.230 da Marquez, mentre Pedrosa è a mezzo secondo dal compagno di team, in una mattinata più fredda del previsto che ha complicato il lavoro dei team per quanto riguarda la strategia gomme.

Quinto Crutchlow, poi le Honda clienti di Bautista e Bradl. Migliora anche Nicky Hayden, ormai agli sgoccioli con Ducati, 8° davanti a Andrea Dovizioso e Bradley Smith. Prossimo appuntamento per le 13.30 con le FP4, cui seguiranno le due sessioni di qualifiche ufficiali.

MotoGP Valencia 2013 - FP3


1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 322.7 1'30.803
2 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 322.4 1'30.916 0.113 / 0.113
3 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 320.2 1'31.033 0.230 / 0.117
4 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 323.1 1'31.309 0.506 / 0.276
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 318.8 1'31.817 1.014 / 0.508
6 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 321.7 1'31.854 1.051 / 0.037
7 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 324.9 1'31.891 1.088 / 0.037
8 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 316.6 1'32.008 1.205 / 0.117
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 319.5 1'32.186 1.383 / 0.178
10 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 317.7 1'32.326 1.523 / 0.140
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 308.7 1'32.638 1.835 / 0.312
12 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 316.0 1'32.755 1.952 / 0.117
13 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 303.0 1'32.877 2.074 / 0.122
14 8 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 305.7 1'33.030 2.227 / 0.153
15 51 Michele PIRRO ITA Ducati Test Team Ducati 315.9 1'33.102 2.299 / 0.072
16 71 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 305.7 1'33.438 2.635 / 0.336
17 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 304.6 1'33.457 2.654 / 0.019
18 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 308.2 1'33.517 2.714 / 0.060
19 68 Yonny HERNANDEZ COL Ignite Pramac Racing Ducati 317.1 1'33.630 2.827 / 0.113
20 7 Hiroshi AOYAMA JPN Avintia Blusens FTR 308.8 1'33.673 2.870 / 0.043
21 23 Luca SCASSA ITA Cardion AB Motoracing ART 300.3 1'34.532 3.729 / 0.859
22 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport ART 302.9 1'34.737 3.934 / 0.205
23 52 Lukas PESEK CZE Came IodaRacing Project Ioda-Suter 298.6 1'35.259 4.456 / 0.522
24 67 Bryan STARING AUS GO&FUN Honda Gresini FTR Honda 300.8 1'35.455 4.652 / 0.196
25 45 Martin BAUER AUT Remus Racing Team S&B Suter 297.6 1'36.176 5.373 / 0.721
26 50 Damian CUDLIN AUS Paul Bird Motorsport PBM 302.7 1'36.183 5.380 / 0.007

Ore 10.41: si chiudono le FP3, terza sessione di libere a Valencia, con una zampata di Rossi che si porta a +0.230 da Marquez.

Ore 10.40: colpo di coda di Lorenzo che scende sotto l'1.31, ma Marquez ribatte immediatamente dopo, con uno 1'30.803 che polverizza il precedente record di Dani Pedrosa.

Ore 10.35: 5 minuti al termine delle FP3, al momento condizionate da temperature ben più fredde di ieri. Al momento solo Rossi e Hyaden sono riusciti a migliorars rispetto a ieri.

Ore 10.30: situazione invariata in testa con Pedrosa in testa a un deicmo dal miglior tempo di Marquez di ier, seguito da Rossi, Lorenzo e Marquez.

Ore 10.25: 15 minuti al termine delle FP3, con Dani Pedrosa che è momentaneamente il più veloce della mattinata., davanti a Jorge Lorenzo, che stacca di un soffio Marquez.

Ore 10.20: Pedrosa il più veloce al momento. Lo spagnolo della Honda ha girato a 1'31.309, un decimo più lento del compagni di squadra Marquez ieri pomeriggio. Seguono le Yamaha.

Ore 10.15: Lorenzo e Rossi rientrano in pista con la seconda moto, con il majorquino he è ancora il più veloce della mattinata, seguito da Pedrosa e Crutchlow.

Ore 10.10: mancano 30 minuti alla fine delle FP3 e Marquez, guardando i tempi combinati, è ancora il più veloce, mentre Jorge Lorenzo mantiene ancora il miglior tempo di questa sessione di liebe. Rossi ancora 5° dietro le due Honda, Lorenzo e Crutchlow.

Ore 10.05: Jorge Lorenzo subito davanti con uno 1:31.635, miglior tempo per ora, ma più alto di 4 decimi rispetto all' 1'31.20 fatto segnare da Marquez ieri pomeriggio,

Ore 10.00: Crutchlow parte subito forte, davanti a Rossi, ma siamo ancora sopra l'1'32 e quindi ai tempi fatti segnare ieri nelle FP2.

Ore 9.55: scattano in perfetto orario le FP3, con Valentino Rossi che scende per primo in pista, seguito dalle Honda di Marquez e Pedrosa.

Ore 9.30: mancano 25 minuti alla partenza della FP3 MotoGP. A Valencia il meteo è buono, la giornata è soleggiata e si attendono temperature di oltre 20 gradi.

Tutto pronto a Valencia per il secondo giorno di prove del GP Generali de la Comunitat Valenciana, ultimo round stagionale della MotoGP 2013. Ieri il mattatore è stato nuovamente Marc Marquez, che ha fatto segnare tempi strepitosi sia nelle FP1 che nelle FP2. Non lo molla Jorge Lorenzo, che nelle libere del pomeriggio di ieri è stato infastidito dal vento che spazzava il tracciato: il majorquino della Yamaha è pronto a difendere il titolo fino all'ultima curva, ma se vuole sperare di bissare il successo dello scorso anno dovrà conquistare un buon piazzamento in griglia nelle qualifiche di oggi.

L'incognita è rappresentata dagli outsiders di lusso Valentino Rossi e Dani Pedrosa, senza contare Cruthclow, che potrebbero fare la differenza frapponendosi tra i due rivali. La prima sessione di libere della giornata si corre alle 9.55, seguita dalle FP4 alle 13.30 e dall doppia sessione di qualifiche a partire dalle 14.10.

MotoGP Valencia 2013 - FP2


1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 326.8 1′31.220
2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 328.3 1′31.286 0.066 / 0.066
3 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 322.7 1′31.378 0.158 / 0.092
4 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 323.7 1′31.502 0.282 / 0.124
5 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 322.1 1′31.639 0.419 / 0.137
6 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 326.2 1′31.858 0.638 / 0.219
7 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 325.3 1′31.873 0.653 / 0.015
8 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 320.7 1′31.984 0.764 / 0.111
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 321.1 1′32.363 1.143 / 0.379
10 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 318.3 1′32.395 1.175 / 0.032
11 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 319.8 1′32.596 1.376 / 0.201
12 51 Michele PIRRO ITA Ducati Test Team Ducati 318.8 1′32.756 1.536 / 0.160
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 311.6 1′32.809 1.589 / 0.053
14 71 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 307.4 1′33.172 1.952 / 0.363
15 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 309.2 1′33.252 2.032 / 0.080
16 8 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 309.1 1′33.270 2.050 / 0.018
17 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 307.0 1′33.304 2.084 / 0.034
18 68 Yonny HERNANDEZ COL Ignite Pramac Racing Ducati 319.8 1′33.487 2.267 / 0.183
19 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 307.1 1′33.727 2.507 / 0.240
20 23 Luca SCASSA ITA Cardion AB Motoracing ART 305.4 1′34.049 2.829 / 0.322
21 7 Hiroshi AOYAMA JPN Avintia Blusens FTR 311.9 1′34.077 2.857 / 0.028
22 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport ART 306.3 1′34.132 2.912 / 0.055
23 67 Bryan STARING AUS GO&FUN Honda Gresini FTR Honda 303.7 1′35.478 4.258 / 1.346
24 50 Damian CUDLIN AUS Paul Bird Motorsport PBM 304.5 1′35.644 4.424 / 0.166
25 45 Martin BAUER AUT Remus Racing Team S&B Suter 301.0 1′35.832 4.612 / 0.188
26 52 Lukas PESEK CZE Came IodaRacing Project Ioda-Suter 301.3 1′36.353 5.133 / 0.521

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: