MotoGP Valencia 2013: Lorenzo battagliero, Rossi fatica a tenere il ritmo

Le dichiarazioni dei piloti Yamaha Factory al termine della prima giornata di prove del GP di Valencia. Lorenzo 3° nelle FP2 a un soffio da Pedrosa, Rossi 5°.

MotoGP Valencia 2013 - FP1 e FP2

In casa Yamaha Factory Racing la situazione non deve essere semplice, specialmente dal lato del box di Jorge Lorenzo. Il majorquino è arrivato a Valencia al termine di un'annata spettacolare ed è pronto a difendere il suo titolo fino all'ultima curva. La giornata era partita bene, con Lorenzo subito molto veloce e costante, ma Marc Marquez ha ribadito sia in mattinata che nel pomeriggio di voler diventare il nuovo campione del mondo e Jorge nelle FP2 non è riuscito ad andare oltre il terzo posto, nonostante sia a soli 92 millesimi da Pedrosa.

Lorenzo è apparso comprensibilmente nervoso e la stoccatina ai danni di marquez al termine delle FP1 non fa che aumentare la tensione in vista di domenica. Lo spagnolo è stato come sempre parco di parole e ha così commentato la prima giornata di qualifiche:

"Questo pomeriggio c'era molto vento ed è stato difficile replicare i tempi della mattinata, ma siamo comunque riusciti a migliorare un po'. Abbiamo messo a posto l'elettronica e anche le sospensioni. Siamo molto vicini a tutti e pronti a riprendere il lavoro."

Valentino Rossi, nonostante sia riuscito a inanellare alcuni buoni giri, non sembra in grado di tenere il passo dei tre iberici e ormai il pesarese, dopo il divorzio col suo storico capotecnico Burgess, sembra pronto a guardare al prossimo anno, sperando di concludere in bellezza un'annata di alti e bassi:

"Oggi non è andata male, specialmente nel pomeriggio. Sono molto soddisfatto delle prove. Il livello è molto alto e i primi otto piloti sono tutti molto vicini. Nelle FP2 siamo stati in grado di diminuire lo svantaggio e ora sono a 4 decimi dalla pole e ho un buon ritmo. Sono molto felice del lavoro fatto sulla moto, sono molto veloce nei settori intermedi ma perdo tempo nel T1 e nel T4. Dobbiamo provare a conquistare il miglior risultato possibile e chiudere bene la stagione."

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: