Honda NC750X MY 2014 da 6.990 Euro

La Casa dell'Ala presenta a Eicma 2013 il nuovo crossover, erede della NC700X: motore potenziato, ABS di serie e disponibile anche nella versione con cambio a doppia frizione DCT.

Honda NC750X MY 2014 Live @ EICMA 2013

Tra le numerose novità Honda presentate alla vigilia di Eicma 2013, troviamo anche la nuova NC750X, diretta erede della NC700X, il versatile crossover già presentato al Salone di Milano del 2011 e facente parte della gamma "new concept" della Casa dell'Ala.

Il nuovo modello, come il suo predecessore, vuole essere un ideale connubio tra tempo libero, avventura e uso quotidiano; insomma una moto da tutti i giorni che permetta di divertirsi anche su percorsi impegnativi e con ogni condizione meteo. Rispetto alla NC700X, il motore della 750 è stata potenziato (da 48 a 55 cavalli), aggiungendo 50 centimetri cubici e offrendo una migliore accelerazione, ripresa e velocità massima, anche grazie a una rapportatura più lunga del cambio, mentre l’aggiunta del secondo contralbero di bilanciamento, smorza ancor meglio le vibrazioni agli alti regimi. Nuovo anche l’impianto di scarico, in particolare il silenziatore, che grazie a passaggi interni riprogettati per regolare la contropressione dovuta all'aumento della cilindrata, offre un sound più cupo e corposo regalando un’esperienza di guida ancora più grintosa ed appagante.

Come praticamente tutte le Honda di nuova generazione la NC750X è disponibile anche con cambio DCT (Dual Clutch Transmission) sequenziale a doppia frizione, che offre sia le sensazioni di guida tipiche del cambio manuale sia due modalità totalmente automatiche che permettono di guidare pensando solo a gestire la manopola del gas. Il sistema sfrutta due frizioni coassiali: una per le partenze e quindi per la 1^, 3^ e 5^ marcia, l’altra per la 2^, 4^ e 6^ marcia. Preselezionando la marcia successiva tramite la frizione non in uso, il sistema è in grado di innestare elettronicamente e in modo istantaneo le marce garantendo un cambio di rapporto sempre rapido, fluido e senza interruzione dell’erogazione.

Il nuovo modello installa di serie un impianto ABS a due canali di serie: entrambi i dischi hanno profilo ‘wave’, l’anteriore con diametro di 320 mm e pinza a due pistoncini, il posteriore con diametro di 240 mm e pinza a singolo pistoncino. Potente e modulabile, l’impianto offre un livello di sicurezza attiva superiore, grazie all’antibloccaggio che scongiura perdite di controllo anche sui fondi viscidi o irregolari. Sui cerchi in alluminio da 17 x 3,50 pollici e 17 x 4,50 pollici sono montati pneumatici con battistrada dal design on/off road nelle misure 120/70 ZR17 all’anteriore e 160/60 ZR17 al posteriore.

La strumentazione completamente digitale mantiene il layout della NC700X, ben leggibile e dotato di tachimetro numerico, contagiri a barre, orologio, indicatore del livello carburante e due contachilometri parziali. Sulla NC750X debuttano le ulteriori indicazioni del contamarce (ora anche sul modello con cambio manuale) e del trip computer, che offre precise informazioni sul consumo medio e istantaneo e sull’autonomia residua. Inoltre è installato di serie il sistema antifurto HISS (Honda Ignition Security System). Se il chip identificativo incorporato nella chiave della moto e l'identificativo della centralina ECU (Engine Control Unit) non corrispondono, il motore non si avvia.

Colori e Prezzi
La NC750X, sia con cambio manuale che in versione con cambio DCT, è disponibile nelle seguenti combinazioni cromatiche: Sword Silver Metallic, Graphite Black, Mat Pearl Cool White, Candy Arcadian Red.

La nuova NC750X ABS ed NC750X DCT ABS 2014, è già presso la rete dei concessionari ufficiali
Honda al prezzo di 6.990 Euro f.c. per la versione con cambio tradizionale e 7.990 Euro f.c. per versione con cambio DCT.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: