SBK: Eugene Laverty vicino a Suzuki Crescent, in MotoGP nel 2015?

Il pilota irlandese sarebbe ormai ai dettagli con il team di Paul Denning per correre in SBK nel 2014 e passare in MotoGP l'anno successivo.

SBK 2013 - Eugene Laverty - Aprilia Racing Team

La notizia ha iniziato a rimbalzare ieri sera su diversi siti internet anglosassoni: sarebbe ormai in dirittura d'arrivo l'accordo tra Eugene Laverty e Suzuki per un contratto biennale che vedrebbe il forte pilota irlandese gareggiare in SBK nel 2014 e passare poi in MotoGP nel 2015, anno in cui è previsto il ritorno del costruttore di Hamamtasu nella classe regina del Motomondiale con un proprio prototipo ed un proprio team factory ufficiale (guidato da Davide Brivio).

Al momento non ci sono conferme ufficiali da parte degli interessati, ma i già citati siti d'Oltremanica danno ormai l'affare per fatto, con Laverty che andrebbe così a comporre la line-up piloti 2014 del team Fixi Crescent Suzuki insieme ad Alex Lowes, fresco Campione 2013 della BSB e fratello gemello del Campione del Mondo della Supersport Sam Lowes, che a sua volta l'anno prossimo farà il 'salto' in Moto2 con il team Team Speed Up di Luca Boscoscuro.

SBK 2013 - Eugene Laverty - Aprilia Racing Team
SBK 2013 - Eugene Laverty - Aprilia Racing Team
SBK 2013 - Eugene Laverty - Aprilia Racing Team
SBK 2013 - Eugene Laverty - Aprilia Racing Team

Stando a quanto riportato da BikeSportNews, Laverty sarebbe stato recentemente in trattativa con Aprilia per rimanere sotto l'ala protrettrice della casa di Noale, o con il team ufficiale (nel quale ha corso quest'anno con ottimi risultati) oppure con Althea, ma l'allungamento dei tempi di questa trattativa e la ghiotta offerta di Suzuki - che implica il passaggio in MotoGP nel 2015 con una moto 'ufficiale' - avrebbero alla fine convinto Laverty ad accettare le avances di quest'ultima.

Questa mossa, di conseguenza, lascerebbe senza manubrio per il 2014 l'inglese Leon Camier, da due anni in forza al team Fixi Crescent Suzuki e tornato in pista di recente dopo il brutto infortunio. Camier ha tra l'altro preso parte ai recenti test di Jerez in compagnia di Alex Lowes (altro 'acquisto' che non sarebbe ancora stato ufficializzato in attesa di un possibilie ritorno di fiamma con il yeam PBR in MOtoGP), ma a questo punto le sue possibilità di riconferma in seno al team guidato da Paul Denning appaiono minime.

SBK 2013 - Eugene Laverty - Aprilia Racing Team
SBK 2013 - Eugene Laverty - Aprilia Racing Team
SBK 2013 - Eugene Laverty - Aprilia Racing Team
SBK 2013 - Eugene Laverty - Aprilia Racing Team

Eugene Laverty ha chiuso il Mondiale SBK 2013 al secondo posto, 23 punti dietro al nuovo Campione del Mondo Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) collezionando 9 vittorie, 4 secondi posti, 6 terzi posti e 2 pole positions. Nonostante questi ottimi risultati per l'Aprilia Racing Team, la squadra ufficiale di Noale ha dovuto confermare per ragioni contrattuali il suo compagno di squadra Sylvain Guintoli (terzo nel Mondiale con 1 vittoria e 1 pole) ingaggiando poi Marco Melandri, 'libero' da impegni contrattuali dopo il disimpegno di BMW dal Mondiale SBK.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: