MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

Scritto da: -

MotoGP 2010 - Phillip Island

Era ovviamente scontato, che con un Jorge Lorenzo mondiale e un Valentino Rossi ritrovato, il finale di stagione avrebbe portato al Fiat Yamaha Team il Mondiale Squadre 2010. Il secondo posto dello spagnolo e il terzo dell’italiano hanno quindi un valore aggiunto, quello del team più forte del mondiale.

Osservando la gara e il suo esito, Jorge Lorenzo continua con il suo inarrestabile filone di risultati positivi. E’ la 50a partenza del 23enne in MotoGP ed il suo 32° podio: risultato non da poco. Dall’altra parte del muro, Valentino Rossi si è trovato a gestire una gara in salita: problemi di assetto nel weekend e nono alla prima curva dopo la partenza.

Il recupero e il podio, dopo una divertente lotta con Nicky Hayden, rappresentano un risultato più che positivo a fine gara, ma non troppo in ottica mondiale. Valentino perde il secondo terzo posto in favore di Casey Stoner, inarrivabile vincitore sulla pista di casa, e si piazza ad 8 punti dall’australiano. Il finale di stagione sarà infuocato, come piace a noi.

MotoGP 2010 - Phillip IslandMotoGP 2010 - Phillip IslandMotoGP 2010 - Phillip IslandMotoGP 2010 - Phillip IslandMotoGP 2010 - Phillip IslandMotoGP 2010 - Phillip IslandMotoGP 2010 - Phillip IslandMotoGP 2010 - Phillip Island

Rossi ha dichiarato: “Partire ottavo e finire terzo non è un cattivo risultato e, considerando le difficoltà che abbiamo avuto in questo fine settimana, possiamo essere felici. Oggi Casey ha fatto uno sport diverso e voglio congratularmi con lui - per noi il podio è stato il massimo, ma è stata pur sempre una dura lotta arrivarci. Abbiamo fatto alcuni buoni cambiamenti al nostro assetto, questa mattina, e sapevo di avere migliori possibilità, ma mancava ancora grip e la moto dopo un po’ ha iniziato a scivolare troppo.

Mi sono divertito molto con Nicky, alla fine, perché in alcuni punti era più veloce di me e ho dovuto spingere, ma il podio qui era veramente importante e non ho potuto rinunciarvi facilmente. Questo è il mio 13 ° podio in 14 anni di corse a Phillip Island e sono molto orgoglioso di questo record. Abbiamo colto tre podi di fila, tra cui una vittoria, e dopo questa difficile stagione, sono contento. Oggi abbiamo vinto il titolo dei Team e sono felice per tutti noi e per la Yamaha”.

Jorge Lorenzo, ha condotto una gara solitaria al secondo posto: “Sapevamo che Casey sarebbe stato difficile da battere oggi! Ho fatto del mio meglio, sono andato più forte che ho potuto, all’inizio e di tanto in tanto mi è parso di essere in grado di chiudere un po’ il gap, ma poi al giro successivo Casey allungava ulteriormente il suo vantaggio di qualche decimo. Ho continuato a provarci, ma non avevo molte speranze ed a metà gara ho deciso che era meglio non correre rischi.

Mi è piaciuto molto correre qui e far derapare un po’ la mia M1, è stato divertente, ma questa oggi era la gara di Casey. E’ stato bello andare sul podio, ma ora finalmente torniamo in Europa e avrò la mia prima occasione di andare a casa, a Maiorca, come Campione del Mondo, per celebrare con i miei amici e familiari. Oggi abbiamo vinto anche il campionato dei team e ciò dimostra che grande stagione è stata per tutti noi, tutti hanno lavorato al massimo.”

Vota l'articolo:
3.71 su 5.00 basato su 7 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by:

    Caro Rossi, Stoner non ha fatto uno sport diverso, ha fatto esattamente il tuo stesso, identico sport. Con la differenza che ti ha dato mezza pista….. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by:

    rossi ha perso il terzo posto in classifica, non il secondo… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: airondella

    pedrosa è uno che sa martellare bene, ma quando va via si vede che al moto è veramente a posto, quando stoner va via ti viene proprio da dire ma che rischi si sta prendendo?!!! ma è pazzo!? tante volte infatti cade, e non perchè pollo solo perchè a guidare come stoner devi essere uno che non ha problemi ad andare giù, va al limite e come ci va lui non ho visti sinceramente, poi su chi è il pilota più forte o chi è quello più campione di tutti, si può anche criticarlo, ma come doti di guida secondo me è stratosferico Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by:

    #1 hai ragione figliuolo, un po' come a sepang e tante tante altre gare eh?? Rifletti, sto qua se non ha tutto perfetto come vuole lui….non e' che sta dietro….CADE!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: cipo65

    E' indubbio che Stoner è il più forte quando: quando nel week end di prove non ha problemi; quando la moto è perfetta; quando l'elettronica è perfetta; quando la pista gli è congeniale; quando riesce a battere il record della pista giro dopo giro; quando lui è in salute; quando riesce a stare in sella; quando non ci sono corpo a corpo (con Rossi); etc…. Io continuo a vedere un pilota fragile che ad ogni gara da sempre la sensazione che può crollare per qualsiasi motivo. Bho!? Forse in Honda andrà meglio chissà! Ciao. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by:

    Certo,vedete pure ciò che volete (alias i duellini risolti a favore di rossi mandati in onda mille volte dalla tv italiana,ovviamente quelli dove le busca vanno subito nel dimenticatoio)….stoner è stratosferico,e NESSUNO guida la Ducati come lui. L'anno prossimo,rossi si romperà il deretano per terra a tutte le gare,uahuahuahuah!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    Stoner è così, o lo si ama o non lo si sopporta. Alla Mansell o Villeneuve (Jilles) in formula 1, non erano dei Lauda o addirittura dei Senna ma il manico che avevano loro era stratosferico Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    L'anno prossimo, purtroppo, ci sarà UNA Ducati, ad Hayden arriveranno i primi aggiornamenti dopo 5 o 6 gare, agli altri privati…..aggiornamenti? Cosa sono? Peccato, è dal 2008 che la Ducati per scelta aziendale fornisce il medesimo materiale ed aggiornamenti a tutti i team che usano la desmosedici gp. Peccato. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: Il_Quarantasei

    #9 Ma per favore maracion….La Ducati è stata sempre e solo UNA, anzi con l'arrivo di Rossi sarà sicuramente più gestibile per tutti! Che tirstezza vedere le Ducati spesso ultime quando il potenziale ci sarebbe, eccome! Stoner non credo sia un granchè come sviluppatore, è veloce (forse il piu veloce) ma deve ringraziare i fantastici meccanici e ingegneri Ducati che gli hanno fatto la moto a pennello. Con Rossi le tutte Ducati puoi star certo avranno una miglioria nelle prestazioni Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    Beh anch'io non lo sopporto ma sono convinto che se la Ducati farà una moto buona otterrà dei risultati. La cosa che non mi andrà giù è il fatto che, di fronte all'indiscutibile talento del migliore pilota della storia del motociclismo con il secondo nel polso e che guida sopra i problemi, se non sarà competitivo la colpa sarà dell Ducati mentre se vincerà si dirà: ah, solo con Rossi la Ducati vola. Se solo quest'anno fossero riusciti a sistemare con 4 gare di anticipo i problemi all'anteriore Stoner avrebbe molti più punti anche con le 2 cadute iniziali. Peccato. Cmq sono realmente curioso di vedere cosa combinerà il fenomeno e quanto distacco darà ad Hayden con la moto a ZERU AGIURNAMIENTI ;) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    @ quarantasei lo spero ma non lo penso proprio, vedremo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    Calma calma la Yamaha avrà anche svincolato Rossi ma la casa di IWATA sta facendo di tutto per tenersi Uccio insieme a Spies e Lorenzo :) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    @ quarantasei è vero, è questo che manca a casey, il sapersi accontentare quando non può vincere però, lo ripeto, Casey è così o tutto o niente, piuttosto si stande ed ad inizio campionato quando si è steso per 2 volte era il più veloce in pista, dopo con la paura di cadere guidava sulle uova facendo dei piazzamenti imbarazzanti per il suo talento, io penso che se in Honda con Suppo gli reggono il gioco e gli fanno capire queste cose….mamma mia Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: Il_Quarantasei

    Maracion io potrei dire il contrario: se non sarà competitivo la colpa sarà sua mentre se vincerà si dirà: ah, solo con la Ducati Rossi vola….. cmq non mi interessa, magari avessimo un duo italiano vincente in motogp! Per il resto tu dici "Se solo quest’anno fossero riusciti a sistemare con 4 gare di anticipo i problemi all’anteriore Stoner avrebbe molti più punti anche con le 2 cadute iniziali" E' vero ma secondo me è anche colpa del pilota se non riesce a capire dove stanno i problemi. Se l'avesse scoperto subito Lorenzo non avrebbe vinto il mondiale! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    @ 24 lo sai anche tu cosa si dirà sui media dai…. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by:

    Via con lo sviluppo telecinetico…ki..kiiii…ki…ki..ki…ki… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: CGX

    leggo i commenti di gente che dice che Stoner non si accotenta ed e` per questo che cade perche` e uno che vuole vincere distaccando tutti di mezza pista, ma secondo voi questo e` un pregio per un pilota? E gli stessi che scrivono questo sono quelli che hanno scritto che un pilota vero deve sapersi gestire quando MAX ha vinto in WSBK. Insomma cerchiamo di essere un po coerenti BISOGNA ESSERE VELOCI COL RISCHIO DI CADERE OPPURE BISOGNA SAPERSI GESTIRE E VEDERE THE BIG PICTURE? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: Manx

    sfido che i ducatisti non vogliono rossi in ducati, per loro se vince qualcuno con quella moto è solo merito della ducati, mentre rossi è un pilota "mediatico" e i media daranno il merito a valentino più distanti di così…… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by:

    Valentino e' veloce come stoner quanto Stoner e' veloce come Valentino….quando: -la moto e' a posto -il circuito gli piace -indovinano la messa a punto -gli altri non hanno trovato il bandolo della matassa. In questa maniera e' come fare 1+1 e tutti i piloti pro in queste condizioni si esaltano. Stoner e' sempre stato veloce in Australia perche' oltre al suo grande manico la pista con lunghi curvoni a velocita' elevate esaltano le caratteristiche della ducati. In malesia Stoner come in altre tante piste al di fuori del qatar non mi sembra abbia rifilato distacchi abissali agli altri anzi…li ha presi.Facile parlare bene di uno o dell'altro quando si vince o si perde.Purtroppo la linea sottile del fenomeno/fallito va molto di moda..soprattutto tra chi di moto e soprattutto di pista non ci chiappa una cippa. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: NincoNazgulNanco

    Titolo ottenuto con una Yama semiufficiale e una ufficialissima… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    @ cgx sicuramente non è un pregio, infatti per me che lo tifo sono gioe e dolori e quest'anno sono stati più i dolori. Mi piace come porta la moto e mi ricordo nel 2007, 2008, 2009 come gli altri ducatisti la portacano. Purtroppo quest'anno la moto è nata "qudra" e per quanto uno si impegni non diventa "rotonda", hanno trovato la soluzine solo dopo 12 gran premi, peccato. Avevano l'unico che riusciva a pilotare la loro moto con dei tempi ai livelli dei migliori piloti con le migliori moto e quest'anno sono riusciti a copstruirne una sulla quale Casey non ha potuto fare granchè. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    @ cgx scusa gli errori portacano=portavano qudra=quadra ciao Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: Ocram_di_Gallura

    Purtroppo questo week-end non ero nei dintorni quindi non ho potuto postare agli articoli sulla gara di Phillip Island. Comunque ho visto la gara e ho letto la maggior parte dei post. Come al solito ho dovuto constatare una grossa marea di mediocrità. Quella della barzelletta sui tifosi di Rossi era veramente oltre ogni immaginazione. Questa gente costituirebbe casi senza precedenti per i ricercatori in psicologia cognitiva. Non sto poi a commentare quelle sulle supposte a Rossi da parte di Lorenzo (Rossi ha messo un numero sufficiente di supposte a Lorenzo in passato da garantirgli la salute per tutta la sua carriera, in una stagione molto più equilibrata), nè quelle sui 17 secondi (ossia mezza pista) dati da Stoner a Rossi (voglio dire, quest'anno ha vinto 3 gare, in quelle 3 volte Stoner è il migliore di tutti, e nelle altre ?). Insomma, tutti parlano di rosicamenti da parte dei tifosi di Rossi nei confronti dei….dei….. boh, voi che pilota tifate ? Non si è ancora capito. Si è capito solo che siete anti-Rossi. Invece io, da tifoso di Rossi, onestamente me ne stra-sbatto se dopo anni di successi non vince più, anche se avesse già finito la sua carriera. Ho la "serenità" che viene da 9 mondiali vinti in tante condizioni diverse. Alcune sono le stesse con cui i vostri campioni hanno vinto i mondiali ultimamente e altri piloti li hanno vinti (i mondiali) in passato. Per voi Rossi ha sempre vinto in condizioni particolari, c'era sempre una scusa. Gli altri piloti invece, vincendo nelle stesse condizioni ( tranne in duelli ;-) ), sono dei grossi campioni, col manico, con le palle e via dicendo. Vabbeh…contenti voi… Dunque, volevo semplicemente chiedere 2 cose. mariacion: ma tu sei il responsabile dell'ufficio stampa della Ducati ? in caso negativo, volevo sapere come sei venuto a conoscienza del fatto che la Ducati ha sempre dato la stessa moto a tutti e che invece il prossimo anno la darà solo a Rossi e a tutti gli altri darà la "moto B". A questo proposito volevo anche chiederti come ti spieghi che tutti i compagni di squadra di Rossi sono sempre andati relativamente bene (Ukawa, Hayden, Edwards, Lorenzo), a parte forse qualche eccezione (Melandri), invece la Ducati di Stoner la sapeva guidare solo lui ? Non ti viene il dubbio che la moto fosse sviluppata su Stoner e che avendo quest' ultimo uno stile piuttosto particolare, gli altri non riuscissero a guidarla ? No ? beh, allora mi chiedo come fate voi a ritenervi obiettivi ? Stoner che stravince nel 2007 e il suo compagno di squadra arriva esimo è perchè Stoner riesce a dare "una pista" agli altri, altro che "secondo nel polso". Rossi che domina invece è perchè lui ha la moto e pretende che gli altri corrano con il cancello. Non fa una piega. Volevo chiederti anche se ti sembra ragionevole questa ipotesi: sapendo che Stoner sarebbe passato in Honda nel 2011, la Ducati ha cercato di sviluppare una moto più facile da guidare, indipendentemente dal pilota che avrebbero preso al posto di Stoner, in modo da rendere la vita più facile al nuovo pilota (Stoner è molto veloce, ma ha uno stile di guida unico, basato molto sull'elettronica) ed è per questo che Stoner ci ha messo un bel po' per capire come guidarla, ha dovuto adattarsi. Inoltre per lo stesso motivo, quest' anno le prestazioni dei 2 piloti Ducati erano molto più vicine che in passato. Per quanto riguarda la gara di Phillip Island: 1.Stoner stratosferico 2. Lorenzo super 3. Rossi buono 4. Hayden buono 5. Spies buono 6. peccato per Sic. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: NincoNazgulNanco

    Ocram, toga la storia delle supposte, tra l' altro siam ancora 2 a 1 con i bisognosi, ma pensa a tutti i rosikoni che han svuotato le farmacie negli anni…Poi Nugnes non ce l' ha fatta a trattenersi e ha svelato che Vale è il vero eletto di matrix… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: mariacion

    @ Ocram semplicemente nel 2008 Suppo dichiarò ai media quanto segue "…da quest'anno rileveremo la gestione D'Antin e forniremo pari trattamento a tutte le scuderie con le nostre moto…" Il sarcasmo è da persone intelligenti non da ignoranti. Si informi prima ok? Giusto un consiglio gratuito. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su MotoGP: Fiat Yamaha porta a casa il titolo Squadre con il doppio podio di Phillip Island

    Posted by: Ocram_di_Gallura

    mariacion, non mi hai ancora risposto. La dichiarazione di Suppo la consciamo tutti, cosa pensi ? di essere l'unico a seguire e a saper leggere ? Quello che voglio sapere e se qualcuno ha dichiarato che il prossimo anno solo Rossi avrà la moto "buona". Inoltre non hai risposto agli altri punti. Pari trattamento non significa necessariamente parità di condizioni. Se la moto è sviluppata su un pilota, per gli altri puo' essere un bel problema. Questo secondo me è particolarmente vero nel caso di Stoner in quanto ha uno stile di guida unico. Invece, ti ripeto, i compagni di squadra di Rossi non hanno sofferto quanto quelli di Stoner. Per quanto riguarda il sarcasmo, vuoi dirmi che sono ignorante ? Vuoi che ti faccio notare le superficialità di tutti i tuoi post ? Ne viene fuori un poema, ma non ti offendere, è normale, anche io non è che scrivo sempre stando a pensare a tutti i dettagli del caso. E' solo per dirti che quello che leggi sopra è volutamente com'è, ma cio' non toglie molte verità che ho scritto. Inoltre, Suppo che dice che tutti hanno la stessa moto va bene, invece Rossi, o chiunque per lui, qualunque cosa dice, mente. Vogliamo davvero parlare di obiettività ? Infine, dammi pure del tu ;-) non sono cosi' vecchio e in ogni caso qua siamo tutti uguali. Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Motoblog.it fa parte del Canale Blogo Motori ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.