MotoGP: sfida in casa per Pedrosa e Lorenzo al Montmelò


Se sono riusciti ad arrivare primo e secondo nella pista di Assen, cosa ci riserveranno per il loro GP di casa? Stiamo parlando ovviamente degli spagnoli più caldi del motomondiale, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, che rinnovano la loro sfida sul circuito di Montmelò, valido come GP di Catalunya. Entrambi i piloti sentono molto questa pista, e il loro pubblico figura come il 5% extra di rotazione della manopola del gas.

Lo scorso anno, Lorenzo perse contro il suo compagno di squadra Valentino Rossi in una battaglia titanica conclusasi solo all'ultimo giro, una gara che rimarrà nella storia del motociclismo internazionale, ma ahimè, questa volta Valentino è a casa con la gamba imbullonata, e Dani ha campo libero per attaccare il leader del campionato, sia in gara che in classifica.

Jorge Lorenzo: "Montmelò è una pista molto speciale per me, è la più vicina a Maiorca e sento il sostegno del pubblico. L'anno scorso ho perso all'ultima curva, ma ora cercherò di tornare sul podio a festeggiare con tutti i miei fan. Abbiamo un buon vantaggio in classifica e questo fatto ci dà fiducia e ci permette di essere tranquilli, ma il team sarà egualmente concentratissimo, ne sono certo. Abbiamo ancora dodici gare, il doppio di quelle che abbiamo già corso! Dobbiamo goderci Montmeló e poi, dopo queste tre gare consecutive, avremo una piccola pausa - una settimana di riposo!"

Dani Pedrosa: "Ci saranno la mia famiglia, i mie amici, oltre ai fans, mai ho sentito tanto supporto e vorrei tanto contraccambiare con un bel risultato. Lo scorso anno non stavo bene ed ho corso con antidolorifici. Adesso invece ci presentiamo nel pieno della forma . In questa pista è molto difficile trovare il miglior set up, per questo sappiamo che dovremo lavorare molto e probabilmente non potremo usare l’assetto di Assen. Spero di esser pronto per affrontare al meglio le qualifiche e la gara. Finora i risultati ottenuti sono stati il frutto del nostro lavoro, dobbiamo continuare a spingere cosi anche questo fine settimana”.

  • shares
  • +1
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: