Valentino Rossi: "Obiettivo rientro a Brno"

Yamaha M1 di Valentino Rossi provata da Agostini

A tre settimane dall'incidente del Mugello, Valentino Rossi sta accelerando i tempi per il suo rientro alle gare. Sabato scorso mentre i suoi colleghio correvano il Gran Premio TT di Assen ha voluto dare un aggiornamento della sua situazione attraverso un comunicato Fiat Yamaha nel quale il Campione del Mondo ha dichiarato:

"Sono passate tre settimane dall'incidente e due da quando ho lasciato l'ospedale, e sono molto soddisfatto riguardo il mio recupero. Mi sento molto meglio e sto iniziando ad avere una vita seminormale, anche se per la normalità dovrò attendere almeno fino a quando tornerò sulla mia moto! Cammino con le stampelle e da qualche giorno riesco anche ad appoggiare il piede. Sinceramente non mi aspettavo di stare già così bene appena poche settimane dopo l'incidente, intendo fisicamente e nello spirito.

La riabilitazione sta proseguendo come di consueto, sia nella camera iperbarica che con alcuni esercizi in palestra. Sfortunatamente la mia spalla mi da ancora qualche problema, ma sto lavorando anche su questi muscoli per diminuire il lavoro. Se la riabilitazione continuerà senza intoppi il mio obiettivo è rientrare già a Brno."

Ho iniziato ad uscire di casa e i miei cari amici non mi hanno lasciato solo nemmeno un minuto, anche se non sono abituato a rimanere così tanto tempo a Tavullia! Mi manca la mia moto, il mio team e il paddock e questa nuova sensazione mi spinge a recuperare il più velocemente possibile

Vi parlerò, ma soprattutto ci rivedremo, presto!

Ciao, Valentino Rossi.

  • shares
  • +1
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: