WSBK Ok Corral: a Misano vince l'Italia! Trionfo di Biaggi-Aprilia!


La corsa: libidine. Voto 10 +. WSBK da sballo nell’ostico e tecnico tracciato romagnolo. Questo è il motociclismo che infiamma, senza se e senza ma. Altro che le balle del … divano! ….

Biaggi: trionfo. Voto 10 e lode. Cavalcata trionfale del binomio tricolore: quarta vittoria consecutiva, seconda doppietta consecutiva, scossone alla classifica. Il “corsaro” e l’Aprilia (voto 10 e lode) volano verso l’iride! Giù il cappello!

Corser: eroico. Voto 9+. L’australiano porta per la prima volta sul podio la BMW (voto 9+) dopo la conquista “storica” della Superpole. Prestazioni da incorniciare. Bravo Davide Tardozzi!

Checa: senatore. Voto 9. Lo spagnolo porta la sua Ducati (voto 9) privat al secondo e quinto posto, lotta da vecchio e nobile leone, con la classe e la grinta delle grandi occasioni.

Haslam: ritorno. Voto 9. L’inglesino esce a testa alta da un difficile week end, gli sfugge Biaggi ma mette tutti gli altri in riga in gara due con una Suzuki (voto 7 -) che fatica. Mondiale addio?

Fabrizio: recupero. Voto 8 +. Finalmente un podio eclatante e un buon quarto posto riportano la Ducati ufficiale (voto 8) fra i protagonisti. Michel ci deve credere, a testa bassa!

Crutchlow: chiaroscuro. Voto 7- Conferma di essere pilota veloce ma anche cascadeur con una Yamaha (voto 7) … “difficile”.

Guintoli: rientro. Voto 7+ Un quinto e un sesto posto in bagarre non sono risultati negativi. Anche se il compagno di squadra Haslam è di un’altra pasta.

Toseland: cascadeur. Voto 3. Ennesimo volo (17esimo!) del pianista che non riesce a prendere le misure. Pilota alla frutta?

Scassa: coriaceo. Voto 8. Lotta con il coltello fra i denti e non demorde mai: merita l’opportunità di una moto ufficiale. E’ già pronta?

Haga: stazionario. Voto 5- Il giapponese conferma una situazione in pesante difficoltà. Forse è davvero l’ora di appendere il casco al chiodo. Onore al merito.

Camier: delfino. Voto 6+. Il numero due dell’Aprilia raccoglie un buon sesto posto e poco più. L’altra Aprilia è lontana. Ma un passo alla volta …

Rea: negativo. Voto 5- Misano ostico per pilota e Honda (voto 4) in affanno. Dov’è il Rea di inizio stagione?

  • shares
  • +1
  • Mail
129 commenti Aggiorna
Ordina: