Erzberg Rodeo 2010: vince ancora una volta Taddy Blazusiak

E' sempre lui, il pilota dell'enduro estremo Taddy Blazusiak a mettere la propria firma sulla salita più dura del mondo, quella della Red Bull Hare Scramble dell'Erzberg, in Austria. Il ventisettenne polacco, in sella alla sua 250 EXC partiva con la seconda posizione guadagnatasi nel prologo per quella che sarebbe stata poi la vera gara, che vede coinvolti I primi 500 classificati dal prologo. Rapidamente Taddy si è messo in testa dopo circa 32 km di percorso, nei check point nove e dieci.

Ciò che ha stupito il numeroso pubblico presente è stato senza dubbio il modo in cui il polacco ha guidato nel checkpoint 20, la zona certamente più estrema e difficile della gara, nei passaggi chiamati "Carl's Diner" e "Dynamite", domando con incredibile tecnica le difficoltà in sella alla sua KTM 250 EXC, mettendosi al sicuro dagli inseguitori con un'ora e 45 minuti di vantaggio.

Taddy conquista l'Erzberg per la quarta volta consecutiva, dopo le vittorie del 2007, 2008 e 2009! I primi a giungere al traguardo dopo di lui il tedesco Andreas Lettenbichler e l'ex Campione del mondo di Trial Dougie Lampkin (UK), che ha concluso la gara in terza posizione. Kurt Caselli, in sella ad una KTM 300 EXC ha conquistato l'ottava piazza, dopo una gara per lui massacrante!

Erzberg Rodeo 2010
Erzberg Rodeo 2010
Erzberg Rodeo 2010
Erzberg Rodeo 2010

Solo 16 piloti sui 500 partiti sono riusciti a giungere al termine, conscrando il sedicesimo Red Bull Hare Scramble ancora una volta come la gara più dura del mondo delle ruote artigliate con 1795 iscritti da 35 nazioni e da ogni continente ed oltre 30.000 spettatori.

Erzberg Rodeo 2010

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: