SBK: le gomme Pirelli per il Nurburgring

Il Mondiale Superbike chiude la pausa estiva e torna in pista questo weekend per il round tedesco del calendario 2013. Il gommista milanese presenta le coperure a disposizione dei piloti per il weekend.

Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare

Le vacanze sono ormai finite per i protagonisti del Mondiale Superbike, che torneranno in pista questo fine settimana per round del Nurburgring insieme ai colleghi del Mondiale Superstock e delle Superstock 1000 e 600. Vacanze finite quindi anche per Pirelli, che ha annunciato le mescole a disposizione dei piloti per il fine settimana tedesco.

Il circuito del Nürburgring è lungo 5137 metri ed è caratterizzato da un asfalto datato e piuttosto consumato, con una levigazione del manto stradale che ha portato negli anni ad una diminuzione del grip ed alla formazione di avvallamenti. Il suo layout comprende 9 curve a destra e 7 a sinistra, con diversi cambi di direzione e frenate anche brusche che richiederanno particolare attenzione nella scelta del pneumatico posteriore, ma l'incognita principale rimane sempre il livello di aderenza nelle varie condizionie alle diverse temperature.

Con temperature medio-alte, il circuito non è aggressivo nei confronti degli pneumatici posteriori, ma il livello di grip è scarsissimo, motivo per il quale Pirelli suggerisce in questo caso gomme SC0 per evitare la formazione di usure da sliding in percorrenza. Con temperature basse invece, sarebbero da preferire con soluzioni SC1 che ovviano ai problemi di lacerazioni da freddo.

Pirelli sarà al Nurburgring con un totale di 4462 pneumatici per le esigenze dei piloti delle quattro classi del Campionato Mondiale Superbike e a quelle della European Junior Cup e della Coppa delle Nazioni: 1374 di queste saranno destinati alla classe regina, 1728 quelli alla Supersport, 448 alla Superstock 1000 e 480 alla Superstock 600.

Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare

Nella Superbike ogni pilota avrà a disposizione 3 soluzioni slick per l’anteriore e altrettante per il posteriore, 2 pneumatici posteriori da qualifica, 4 set di intermedie e 8 da pioggia. Per l’anteriore Pirelli porta le due soluzioni di gamma già portate in tutti i precedenti rounds, ovvero la SC1 di gamma (R426) in mescola morbida, adatta alle temperature esterne basse, e la SC2 di gamma (R982), adatta a temperature esterne elevate per la solidità della fascia battistrada. A queste si aggiunge una terza nuova specifica in mescola SC1, la S283, che offre maggiore robustezza.

Per il posteriore ci saranno invece la SC0 di gamma R1261, soluzione morbida con fascia centrale rinforzata adatta per affrontare asfalti lisci e temperature elevate, e due SC1: la R828 e la nuova gomma di sviluppo R1431, un pneumatico progettato con grande resistenza alla lacerazione ma con un buon livello di grip.

Nella classe Supersport i piloti avranno a disposizione le steese soluzioni di Silverstone: 2 per l’anteriore e altrettante per il posteriore, a cui si aggiungono pneumatici intermedi e da bagnato. Per l’anteriore ci saranno le due soluzioni di gamma già presenti in tutti i round del 2013: la SC1 in mescola morbida (P1177) e la SC2 in mescola media (R1031). Per il posteriore invece ci saranno la SC1 di gamma R303, in mescola media, e la R1591, una nuova soluzione in mescola SC1 che ha debuttato a Silverstone e che dovrebbe offrire le medesime prestazioni della SC1 di gamma insieme ad una maggiore resistenza alla lacerazione.

Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare
Superbike 2013 - Silverstone Round - Gare

  • shares
  • Mail