MotoGP Brno 2013, Valentino Rossi: "Volevo arrivare nei primi cinque"

Ennesima qualifica incolore in Repubblica Ceca per l'italiano della Yamaha, che con il settimo tempo partirà di nuovo in terza fila. Lorenzo solo 5°, "ma il passo di tutti i top rider è molto simile."

MotoGP Brno 2013 - Qualifiche

Mentre Cal Crutchlow conquistava una meritatissima seconda pole stagionale con la Yamaha YZR-M1 del team satellite Tech3 ed il crono-record di 1′55.527, le qualifiche per il GP della Repubblica Ceca non sono andate affatto bene per i piloti 'ufficiali' del team Yamaha Factory Racing, che proprio sul circuito di Brno avevano trascorso una due giorni di test solo poche settimane fa.

Jorge Lorenzo, che a Brno era apparso piuttosto in forma nei precedenti turni di 'libere', non è riuscito a fare meglio di 1′55.949 e ha dovuto accontentarsi di un deludente quinto posto a +0.422 dal britannico, mentre per Valentino Rossi la Q2 si è rivelata ancora una volta indigesta. Il pesarese, autore di un 1′56.186, ha chiuso con il settimo tempo a 659 millesimi da Crutchlow, con in più l'onta di vedersi sopravanzato anche dal rookie del team Tech3, Bradley Smith, il che farà di lui l'ultimo pilota Yamaha sulla griglia di partenza di domani.

Per Valentino Rossi si profila quindi l'ennesima partenza in salita, ma quanto di buono fatto vedere nei turni precedenti lo induce comunque a 'pensare in positivo' in vista della gara di domani:

"Alla fine dei conti non sono granchè soddisfatto perché il settimo posto è la mia peggior posizione del fine settimana, ed è arrivata in qualifica. Ho migliorato il mio tempo sul giro, ma gli altri ragazzi erano più veloci. Il mio obiettivo era quello di arrivare nei primi cinque, ma purtroppo dovrà partire dal settimo posto in terza fila. Comunque ho un buon passo, e nelle libere sono sempre stato con i piloti più forti."

"Ora dobbiamo apportare alcune modifiche alla moto: siamo stati competitivi per tutto il weekend, quindi penso e spero che potremo essere competitivi per la gara. La gomma dura che abbiamo usato ieri era buona, ma oggi non lo è stata più, forse perché c'erano dieci gradi in meno, quindi penso che domani useremo la morbida."

MotoGP Brno 2013 - Qualifiche
MotoGP Brno 2013 - Qualifiche
MotoGP Brno 2013 - Qualifiche
MotoGP Brno 2013 - Qualifiche

Anche Jorge Lorenzo boccia decisamente le gomme dure per le gara di domani. Il Campione del Mondo aveva messo in mostra una grande forma nelle sessioni precedenti, ma nei 15 minuti della Q2 non è riuscito a condensare la sua forza in un singolo giro veloce. L'inopinata seconda fila non sembra comunque preoccuparlo eccessivamente in vista della gara:

"Oggi avevamo qualche problema e ci aspettavamo di essere un po’ più veloci, ma Cal ha fatto un gran tempo. Per la gara però tutto può succedere e abbiamo un buon passo per stare davanti con i migliori. Sicuramente opteremo per le gomme morbide, con la dura non sono stato veloce.

"Ho aspettato tanto perché volevo migliorare il mio giro veloce di almeno sette decimi o di un secondo rispetto al mio passo, ma non ho potuto approfittare dal potenziale del nuovo pneumatico: slittava molto, e per questo non siamo riusciti ad essere veloci. Il ritmo di tutti i top rider è molto simile, quindi sarà importante fare una buona partenza e cercare di sorpassare alcuni piloti subito all'inizio della gara. Poi vedremo come siamo messi".

Il GP della Repubblica Ceca sarà il primo appuntamento europeo del Motomondiale dopo la pausa estiva, ma il programma della giornata sarà diverso dal solito, con Rossi e Lorenzo che inizieranno la loro rincorsa al podio a partire dalle 13:00.

MotoGP Brno 2013 - Qualifiche
MotoGP Brno 2013 - Qualifiche
MotoGP Brno 2013 - Qualifiche
MotoGP Brno 2013 - Qualifiche
MotoGP Brno 2013 - Qualifiche
MotoGP Brno 2013 - Qualifiche
MotoGP Brno 2013 - Qualifiche

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: