MotoGP Brno 2013: Crutchlow da record conquista la pole. Bautista 2° davanti ai big.

Marquez chiuderà la prima fila. Qualifiche deludenti per Rossi e Lorenzo, la Ducati non riesce ad andare oltre al 9° posto. Clicca QUI per la nostra diretta live con aggiornamenti minuto per minuto.

Che spettacolo! Le qualifiche del Gran Premio della Repubblica Ceca hanno regalato grosse emozioni, con Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech 3) che sbriciola i precedenti record appartenuti a Jorge Lorenzo e conquista una splendida pole position, davanti a un altrettanto meritevole Alvaro Bautista (GO&FUN Honda Gresini) che ha a sua volta battuto il record 2012 del majorquino e domani partirà dalla seconda casella della prima fila.

Chiude la prima fila un sempre puntuale Marc Marquez, colto però di sorpresa dalla velocità dei due avversari: lo spagnolo è seguito dal compagno di squadra nel team Repsol Honda Dani Pedrosa, a +0.341 dal britannico e che domani aprirà la seconda fila, completata dal già citato Jorge Lorenzo e da Bradley Smith.

Delusione nel box Yamaha Factory Racing, Lorenzo sconsolato è sceso dalla moto scuotendo la testa, mentre Valentino Rossi aveva allargato le braccia in un gesto piuttosto eloquente. Il pesarese ha chiuso col settimo tempo, a +0.659 da Crutchlow e domani partirà dalla prima casella della terza fila. Rossi, nonostante l'impegno, non è riuscito a mantenere il proposito di partire davanti, ma con sette piloti in poco più di sei decimi potrebbe agevolmente recuperare alcune posizioni. Rossi, ha provato diverse soluzioni oggi (moto più lunga e moto più corta) ma evidentemente non ha trovato il setting ideale e nelle curve del T3 continua a soffrire. The Doctor si è detto dispiaciuto, ma dice "ho un buon passo, sono veloce, domani sarà una bella battaglia, Marquez ha dimostrato oggi di avere il passo migliore.".

Chiudono la terza fila Bradl (LCR Honda), il più veloce di ieri e Dovizioso, primo delle Ducati ma staccato di ben 1 secondo e 3 decimi da Crutchlow. Il forlivese ha dichiarato: "sono contento, abbiamo comunque un passo decente." Dietro di lui il compagno di team Hayden e Andrea Iannone, protagonista oggi di ben due cadute ma di un ottimo tempo nelle Q1 che gli ha consentito di accedere alle Q2, riscattandolo dai precedenti errori. L'appuntamento è per domani, prevista pioggia, alle 13.00 per la diretta del GP della Repubblica Ceca.

MotoGP Brno 2013 - Q2 - Classifica


1 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 307.1 1'55.527
2 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 311.7 1'55.754 0.227 / 0.227
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 313.6 1'55.863 0.336 / 0.109
4 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 314.8 1'55.868 0.341 / 0.005
5 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 309.4 1'55.949 0.422 / 0.081
6 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 308.8 1'56.014 0.487 / 0.065
7 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 307.9 1'56.186 0.659 / 0.172
8 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 312.4 1'56.477 0.950 / 0.291
9 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 307.0 1'56.825 1.298 / 0.348
10 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 308.4 1'56.979 1.452 / 0.154
11 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 307.6 1'57.455 1.928 / 0.476
12 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 296.0 1'58.392 2.865 / 0.937

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail