MotoGP: ignoti tentano di rapinare Edwards, lui esce con la mazza da baseball

Il pilota stesso ha raccontato l'accaduto tramite il suo profilo Twitter, mostrando anche le immagini del suo arsenale.

MotoGP 2013 - Colin Edwards

Fortunatamente i tre ignoti si sono dileguati o la situazione sarebbe potuta degenerare: ieri notte, alla vigilia del venerdì di prove del GP della Repubblica Ceca all'Autodrom di Brno, Colin Edwards, pilota del team NGM Mobile Forward Racing, è stato svegliato di soprassalto a causa di rumori sospetti mentre dormiva nel suo motorhome.

Alzatosi si è presto accorto che qualcuno stava tentando di forzarne la porta, ma il "Tornado del Texas" non si è perso d'animo e afferrata la sua mazza da baseball, come nei migliori film di Bruce Willis, è uscito per dare una lezione ai probabili ladri che, come abbiamo già detto si sono fortunatamente dati alla fuga.

Purtroppo i furti nei circuiti non sono un fatto raro e anche durante l'ultimo round della SBK a Monza il francese Cluzel aveva denunciato la sparizione della sua tuta. Tornando a Edwards, lo statunitense, giusto per ammonire eventuali malintenzionati che lui non è certo un agnellino indifeso, ha poi pubblicato una foto del suo arsenale casalingo. Roba che Rambo se la sogna...

MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards
MotoGP 2013 - Colin Edwards

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: