MotoGP: Marquez e Pedrosa alla caccia dei record di Lawson

Marquez cerca il 31° successo in carriera, Pedrosa il 78° podio: entrambi raggiungerebbero il grande Eddie Lawson.

MotoGP 2013 - Indianapolis - Qualifiche

Domani si ricomincia e alle 9.55 di mattina scatterà la prima sessione di prove sul circuito di Brno, valevoli per il bwin Grand Prix Ceske republiky 2013. Marc Marquez è sempre più l'uomo del momento e dopo la vittoria di Indianapolis (quarta stagionale e terza consecutiva), definirlo ancora un rookie sembrerebbe un'offesa. Anche perché, dall'alto delle sue trenta vittorie in carriera il pilota Repsol Honda ha già eguagliato Luigi Taveri e potrebbe battere il record di successi di Eddie Lawson, il califoniano che dominò la 500 negli anni '80.

Ma domenica a Brno un altro spagnolo potrebbe eguagliare le prodezze dell'americano: si tratta di Dani Pedrosa, compagno di team di Marquez, alla ricerca del 78° podio in carriera (ora lui e Lawson sono appaiati a 77). Ma record a parte, Pedrosa deve tentare di spezzare la serie di successi del connazionale o rischia di vederlo involare verso il titolo. Se Marquez centrasse la querta vittoria consecutiva entrerebbe a buon diritto nella leggenda: nemmeno Jorge Lorenzo c'è mai riuscito, solo Valentino Rossi, più volte, ha ottenuto tanti successi consecutivi (anche 7 di fila, come nel 2002).

E a proposito di Rossi, per Valentino, domenica sarà la diciottesima volta a Brno: l'esordio nel lontano '96, quando correva in 125 con l'Aprilia. Un ragazzino, ma dal talento già cristallino che proprio sul tracciato ceco conquistò la prima vittoria della sua carriera mondiale. Un circuito beneaugurante, sul quale (l'unico assieme a Jerez sul quale Valentino ha sempre corso) il pesarese ha vinto tanto. 5 successi nella classe regina, di cui 4 in MotoGP: l'ultimo risale al 2009, ma per Rossi al momento la vittoria non sembra facile da ottenere e nonostante i buoni risultati e i numeri fatti a Indianapolis, il trio ispanico là davanti sembra duro da battere. Jorge Lorenzo, quattro volte iridato sembra al momento l'uomo più indicato per spezzare lo strapotere Honda instauratosi nelle ultime gare, guarda caso dopo che il majorquino (al momento fermo a tre vittorie stagionali) è stato costretto al ritiro in Germania in seguito al brutto incidente durante le qualifiche.

E Ducati? L'ultima vittoria per le rosse in Repubblica Ceca, risale al 2007, l'anno dell'indimenticabile mondiale di Stoner: Nicky Hayden non ha mai vinto a Brno (miglior risultato un terzo posto nel 2007) al pari di Andrea Dovizioso, che nel 2011 arrivò però secondo dietro a Casey Stoner e davanti a Marco Simoncelli. Dopo Indianapolis sembra improbabile vedere un pilota Ducati salire sul podio, ma non si sa mai...

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: