MotoGP: Marquez eroe dei due mondi, Rossi che rimonta!

Gara divisa in due, dopo una prima parte piuttosto noiosa, il finale ha regalato sorprese e una splendida rimonta di Valentino Rossi.

Il GP di Indianapolis, terzo e ultimo appuntamento del Motomondiale negli States, è stata una gara dai due volti e che ha regalato un doppio duello. Dopo una prima parte in cui i piloti hanno prevalentemente mantenuto strategie attendiste, studiando la situazione ed economizzando sulle gomme, dal 12° giro in poi si è scatenata una violenta lotta sia per il podio che per la zona punti. Marc Marquez, nonostante una brutta partenza, ha ben presto rispolverato la consueta grinta e si è subito "appostato" dietro le spalle di Dani Pedrosa e del battistrada Jorge Lorenzo: prima ha infilato il compagno di squadra, poi ha iniziato a infastidire il campione in carica su un tracciato in cui ha potuto sfruttare al meglio le caratteristiche della sua Honda e a metà gara infila con precisione chirurgica il majorquino portandosi in testa e mantenendo il ritmo a livelli altissimi. Per gli altri non c'è stato nulla da fare e Lorenzo nel finale è stato passato anche da un ottimo Pedrosa, che nonostante i vari acciacchi a corso una gara esemplare.

Dietro i tre iberici, intanto si è disputata una spettacolare battaglia per il 4° posto, che inizialmente aveva visto coinvolti Baustista e Crutchlow ma che alla fine ha premiato un maisucolo Rossi: il pesarese, dopo una partenza non entusiasmante, ha lentamente iniziato a ingranare e dalla nona posizione si è poi portato alle spalle dei due avversari, riuscendo a sorpassarli uno dopo l'altro fino alla zampata finale dell'ultimo giro, che gli ha consentito di conquistare il 4° posto. Emozioni anche da parte delle Ducati che nonostante non lottassero certo per il podio, si sono battute accanitamente: all'ultima curva Dovizioso e Hayden si sono speronati mentre lottavano per l'8° posto, ne ha approfittato Bradl che li ha infilati entrambi poco prima del traguardo. Marquez torna in Europa da eroe, avendo conquistato tutti e tre i Gran Premi del continente americano e ponendosi ormai non solo come astro nascente del motociclismo mondiale me come più accreditato pretendente al titolo di campione 2013.

MotoGP Indianapolis - Classifica Finale


1 25 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 152.2 44'52.463
2 20 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 152.0 +3.495
3 16 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 151.8 +5.704
4 13 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 151.0 +19.895
5 11 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 151.0 +19.955
6 10 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 151.0 +20.061
7 9 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 150.8 +24.842
8 8 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 149.9 +40.690
9 7 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 149.9 +40.701
10 6 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 149.9 +40.823
11 5 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 148.9 +59.668
12 4 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 148.5 +1'06.650
13 3 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 148.3 +1'09.462
14 2 71 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward Racing FTR Kawasaki 148.0 +1'15.207
15 1 7 Hiroshi AOYAMA JPN Avintia Blusens FTR 147.8 +1'20.159
16 8 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 147.4 +1'25.879
17 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 147.2 +1'29.616
18 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 146.9 +1'36.388
19 67 Bryan STARING AUS GO&FUN Honda Gresini FTR Honda 145.9 1 Lap
Not Classified
68 Yonny HERNANDEZ COL Paul Bird Motorsport ART 147.2 10 Laps
52 Lukas PESEK CZE Came IodaRacing Project Ioda-Suter 144.5 13 Laps
14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 142.6 22 Laps

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: