Valentino Rossi sul matrimonio Ducati-Crutchlow: "Per lui è una grande sfida"

Il Campione di Tavullia commenta il passaggio dell'inglese alla squadra di Borgo Panigale, dove ha trascorso i due anni più controversi della sua carriera.

Ad Indianapolis per il decimo round del Motomondiale 2013, a Valentino Rossi è stato ovviamente chiesto un parere su quella che può essere considerata la mossa più importante del mercato piloti per la prossima stagione, ovvero l'ingaggio del britannico Cal Crutchlow da parte del Ducati Team, dal quale lo stesso nove volte iridato pesarese si è separato al termine della scorsa stagione dopo un biennio di magri risultati.

Dopo l'esperienza con Ducati, Valentino Rossi è tornato ad inizio anno con il team ufficiale Yamaha, una mossa che ha in pratica tolto la possibilità a Crutchlow di aspirare ad una M1 ufficiale spingendolo tra le braccia del costruttore bolognese. Interrogato sul passaggio dell'inglese alla sue ex-squadra, il fuoriclasse pesarese ha così replicato:

"Credo che Cal volesse fortemente una moto ufficiale. E forse pensando che la Yamaha non dia sufficiente importanza al suo lavoro, è andato sicuro in Ducati, dove ci sarà molta gente che lavorerà per lui. Come ha detto lui stesso, è una grande sfida per lui, perché Dovizioso sta avendo qualche problema a portare la Ducati al top, così come ne ho avuti io. Ma Cal ha un diverso stile di guida, ed è un pilota diverso: è molto forte, quindi... perché no?"

"Sicuramente all'inizio sarà difficile, perché la Ducati è più difficile da portare al limite rispetto alla M1. Ma comunque penso che in fabbrica, in Ducati, dovranno lavorare molto. Credo che loro siano consapevoli di dover aumentare il livello della moto, e sarà interessante vedere cosa succederà."

Ducati non ha vinto una gara in MotoGP dal 17 Ottobre 2010, quando fu Casey Stoner ad aggiudicarsi il 'suo' GP d'Australia prima di passare alla Honda a fine stagione. L'ultima vittoria di una Ducati con un pilota diverso da Stoner risale invece al Settembre 2007, quando Loris Capirossi si aggiudicò il GP del Giappone a Motegi. Gli attuali piloti Ducati, Andrea Dovizioso e Nicky Hayden, sono attualmente al settimo e nono posto in classifica, con Crutchlow che l'anno prossimo affiancherà il forlivese in sostituzione dell'americano.

Le foto del successo di Rossi ad Assen
Le foto del successo di Rossi ad Assen
Le foto del successo di Rossi ad Assen
Le foto del successo di Rossi ad Assen
MotoGP 2012 - GP Motegi
MotoGP 2012 - GP Motegi
MotoGP 2012 - GP Motegi
MotoGP 2012 - GP Motegi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: