SBK: il team H-Moto aderisce alla nuova classe EVO

La scuderia ungherese, attualmente impegnata in Supersport e Superstock 1000, è la prima squadra a dichiarare fermo interesse nella nuova sub-classe della SBK 2014.

H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth

A pochi giorni dell'ufficializzazione del regolamento per il Mondiale SBK 2014 (o almeno delle sue linee guida) e la conseguente istituzione della nuova sub-categoria EVO - che condividerà la griglia con i team del Mondiale SBK - sembra ci sia già un cospicuo numero di squadre del paddock che si dichiarano interessate alla nuova formula introdotta da Dorna per contenetere i costi del Campionato e aumentare il numero di piloti partecipanti.

Ad ogni modo, il primo team che ha dichiarato il proprio fermo interesse ad aderire alla classe EVO, con tanto di piano e strategia attuativa per l'ingresso nel Mondiale, è l'ungherese H-Moto, che attualmente schiera gli ungheresi Alen Gyorfi nella FIM Cup Superstock 1000 (con una BMW S1000RR) e Balazs Nemeth nel Mondiale Supersport (con una Honda CBR1000RR. I dettagli completi saranno diffusi tempo debito, ma il proprietario della squadra Kristian Keleman ha già confermato senza mezzi termini il proprio interesse nel compiere il salto di categoria:

"Abbiamo atteso le notizie ufficiali in merito al futuro della Superbike per diverse settimane. Il nuovo regolamento ci trova entusiasti, e per questo siamo lieti di annunciare il nostro piano per l'ingresso nel Mondiale Superbike EVO 2014. In questo momento non siamo in grado di confermare né moto né pilota, ma entrambe le questioni verranno fenalizzate nelle prossime settimane."

"Oltre ad entrare in Superbike, ci proponiamo di continuare anche nella classe Superstock, ma i dettagli del nostro piano saranno resi pubblici una volta che Dorna ci fornirà gli ultimi dettagli sulle varie classi del campionato per il 2014".

Il nuovo regolamento per la Superbike 2014 prevede un limite di prezzo per freni e supensioni, un numero fisso di otto motori a stagione e l'impegno dell'MSMA per fornire pacchetti competitivi a prezzi fissi. L'intero regolamento tecnico per quanto riguarda la nuova classe EVOdeve essere ancura divulgato, - le regole complete devono ancora essere pienamente annunciato - ma è già stato specificato che dovranno avere telaio, sospensioni e freni decondo le nuove regole sul taglio dei costi in SBK, mentre motori e elettronica seguiranno l'attuale regolamento della Superstock.

H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth
H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth
H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth
H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth
H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth
H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth
H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth
H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth
H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth
H-Moto Team 2013 - Alen Gyorfi e Balazs Nemeth

  • shares
  • Mail