Moto3, Alex Marquez: "Allenarmi con Marc mi da più motivazione"

Il fratellino del fenomenale rookie di Honda HRC, impegnato nella classe Moto3 del Motomondiale, parla del suo rapporto con la nuova stella della MotoGP.

Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0

Dopo undici presenze nel Mondiale Moto3 2012, Alex Marquez è alla sua prima stagione 'intera' nella classe minore del Motomondiale, dove gareggia con la KTM del quotato team Estrella Galicia 0,0. Il 17enne spagnolo, fratello minore del fenomenale Marc Marquez, si era posto ad inizio stagione l'obiettivo di chiudere stabilmente nei primi 10, ma a metà stagione è già 5° nella classifica piloti di categoria, anche se ancora non è riuscito ad acciuffare il tanto atteso primo piazzamento sul podio.

Nella MotoGP invece, il fratello Marc Marquez sta facendo faville con la Honda RC213V nel suo anno di debutto nella classe regina del Motomondiale: primo in classifica con 3 vittorie - e altrettante poles - e altri 4 podi, il talento di HRC sembra ormai lanciatissimo anche in chiave titolo mondiale.

In una recente intervista, Alex Marquez ha parlato del rapporto con l'illustre congiunto, con il quale si allena nel tempo lasciato libero dagli impegni agonistici. Ne riportiamo alcuni brani:

Oltre ad essere tuo fratello, che cosa rappresenta Marc per te?

"E' il pilota che guardo di più in pista. E anche se non fosse mio fratello, sarebbe lo stesso. Il nostro stile di guida è molto simile, usando molto corpo e gomiti. Questa, in parte, è una cosa che ho imparato da lui. Lontano dalla pista, lui è veramente di grande aiuto per me. Parliamo sempre degli allenamenti da fare insieme. Il punto è che avere un fratello in MotoGP che ha 5 o 6 anni di esperienza nel Campionato del Mondo e conosce bene i circuiti è un grande aiuto."

Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0

Come ci sia allena con un due-volte campione del mondo?

"Per me è una motivazione in più, perché quando vinci [le gare in allenamento] ti da più soddisfazione. Qualche volta ci riesco, ma è dura. Cerco sempre di stargli il più vicino possibile, per rendergli le cose difficili, ma alla fine tira sempre fuori qualcosa dal nulla. Lo osservo sempre quando ci alleniamo, e se ti alleni con qualcuno più veloce di te questo ti fa diventare sempre più forte e più desideroso di migliorare. Lui è molto forte in moto, ma la differenza di età è notevole: comunque sto cercando di ridurre il divario, ne riparliamo tra tre anni. "

Guardi tutte le sue sessioni di prova e le gare 'live'?

"Alcune sessioni di prova non le vedo, perché abbiamo del lavoro da fare durante il giorno e non posso guardare tutte le sessioni. Ma ogni volta che ho qualche minuto libero, vado subito a vedere come va. Riguardo le mie sessioni in video, ma poi non ho tempo per guardare anche le sue. Le sessioni di qualifica e le gare invece le guardo tutte, sempre."

Sono difficili per te da guardare?

"Se devi correre anche tu nel fine settimana, devi anche sapere come affrontare la cosa: se si soffre molto ci si stanca, e poi sembra che sei tu quello che ha corso. Devi mantenere la calma per quando sarà il tuo turno".

Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0
Moto3 2013 - Alex Marquez - team Estrella Galicia 0,0

  • shares
  • Mail