MotoGP: le wildcard Young e Rispoli pronte per il GP di Indianapolis

I due piloti americani chiudono i propri test ad Indianapolis in vista della partecipazione al prossimo appuntamento del Motomondiale nello storico 'catino' dell'Indiana.

MotoGP/Moto2 - James Rispoli e Black Young

Come riportato da Crash.net, li americani Blake Young e James Rispoli hanno terminato ieri ad Indianapolis i propri test in vista della loro partecipazione come wild-cards (il primo in MotoGP, il secondo in Moto2) nel prossimo round del Motomondiale, che si disputerà sullo stesso circuito il prossimo fine settimana.

Il 25enne Blake Young, due volte vice Campione AMA Superbike, sarà alla terza presenza da wild-card della stagione con la APR-Kawasaki del team californiano Attack Performance, con la quale ha chiuso 21° ad Austin in Aprile (al suo debutto nella serie), ma ha mancato l'appuntamento con Laguna Seca dopo che una caduta bei turni di libere aveva praticamente distrutto la sua moto. Queste le sue dichiarazioni in visto dell'imminente GP di Indianapolis.

"E' molto emozionante essere qui a casa, in America, e poter guidare ad un livello 'mondiale'. Inoltre, poterlo fare all'Indianapolis Motor Speedway rende il tutto ancora più speciale. La mia squadra ha fatto un lavoro incredibile per ricostruire la moto [dopo la caduta di Laguna Seca] e darmi la possibilità di correre di nuovo sul palcoscenico mondiale. Sono un pilota giovane che sta cercando di venir fuori e farsi una reputazione, e per questo poter correre qui e ottenere un buon risultato mi darà la possibilità di mostrare il mio talento."

James Rispoli, 22enne, due volte campione AMA Supersport, farà invece il suo debutto assoluto in Moto2 con il team GPTech, del Michigan, utilizzando un telaio Tech3. La squadra ha già preso parte alla gara di Indy della Moto2 in due occasioni, nel 2010 e 2011, finendo con un eccellente 9° posto il primo anno con Jason Di Salvo ed un 31° l'anno successivo con Jacob Gagne. L'anno scorso il team GPTech aveva invece gareggiato nella gara della MotoGP di Indy, conquistando un 16° posto con Aaron Yates. Alla fine del test, Rispoli ha dichiarato:

"Questa è stata la mia prima volta qui, la prima occasione che ho avuto di dare un'occhiata alla pista in prepararazione al fine settimana di gara del Motomondiale. I primi due giri sono stati semplicemente di perlustrazione, ho solo cercato di prendere dei riferimenti visivi, per capire dove mi trovavo e quello che sto facendo, poi sono entrato davvero nel clima-corsa. Ho sicuramente cercato di imparare quanto più possibile prima di iniziare a lavorare. Non so davvero cosa aspettarmi: sarà la prima volta che correrò al più alto livello del nostro sport, e ringrazio tutti a GPTech per avermi messo sotto i riflettori e darmi la possibilità di mostrare il mio talento."

MotoGP/Moto2 - James Rispoli e Black Young
MotoGP/Moto2 - James Rispoli e Black Young
MotoGP/Moto2 - James Rispoli e Black Young
MotoGP/Moto2 - James Rispoli e Black Young
MotoGP/Moto2 - James Rispoli e Black Young
MotoGP/Moto2 - James Rispoli e Black Young

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail